Home Cronaca Sparò contro i poliziotti, condannato a 12 anni di reclusione

Sparò contro i poliziotti, condannato a 12 anni di reclusione

Ad Agrigento i giudici della seconda sezione penale del Tribunale, presieduta da Wilma Mazzara, hanno condannato a 12 anni di carcere Paolo Greco, 22 anni, di Licata, imputato di avere esploso diversi colpi d’arma da fuoco, con una “scacciacani” modificata a pallini di acciaio, contro agenti del commissariato di Licata impegnati lo scorso marzo, in via Gela, in attività di controllo del territorio. Poco dopo i poliziotti si sono recati a casa di Paolo Greco riconoscendo gli indumenti e trovando l’arma, ovvero una scacciacani modificata per sparare pallini in acciaio.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Crisi Aica, l’intervento della Cgil e la proposta di soluzione

La maggior parte dei Comuni aderenti all’Aica, l’Associazione idrica dei Comuni agrigentini, non ha ancora approvato i piani di rientro e, di conseguenza, non...

La pandemia covid nella provincia agrigentina, i dati in dettaglio

La pandemia coronavirus nella provincia agrigentina, e i dati in dettaglio diffusi dall’Azienda sanitaria provinciale. Sono 28 i nuovi contagiati. I ricoveri, in terapia...

Emittenti radiotelevisive in difficoltà. Rea scrive al Ministro (video)

Emittenti radiotelevisive in difficoltà: lettera della Rea (Radiotelevisioni europee associate) al ministro per la Comunicazione. I dettagli nel video

“Hanno pagato la tassa di stazionamento oppure no?”

Il vice presidente provinciale del Codacons di Agrigento, Giuseppe Di Rosa, ha diffuso delle foto a testimonianza – a suo avviso – di quanto...

Recent Comments