Home Cronaca "Covid" Sicilia, Rt record

“Covid” Sicilia, Rt record

La pandemia covid in Sicilia: l’Rt si riduce allo 0,73, uno dei più bassi in Italia. Non si attenua invece la crisi economica.

Continua la discesa dei contagi Covid in Sicilia. L’ultimo dato che conferma il rallentamento dell’epidemia è quello dell’Rt: in Sicilia si è ridotto allo 0,73, uno dei più bassi in tutta Italia. Ed anche per quanto riguarda il bollettino quotidiano del Ministero della Salute, negli ultimi giorni si registrano ormai un centinaio di casi in meno rispetto al giorno precedente. L’ultimo report indica 616 nuovi positivi su 25.206 tamponi processati, con una incidenza di quasi il 2,5%, ed è un tasso che continua a scendere. Tornano invece a salire le vittime: sono state 31 portando il totale a 3.634. Le persone attualmente positive scendono per la prima volta sotto quota 40mila: sono per la precisione 39.554, con un decremento di 1100 casi rispetto al giorno precedente grazie a 1685 guariti. Anche negli ospedali continuano a diminuire i ricoveri che adesso sono 1.426, ovvero 47 in meno, e così anche quelli in terapia intensiva che sono 182, 5 in meno. La distribuzione per provincia vede Palermo ancora in testa con 226 casi, Catania 151,Trapani 74, Messina 53, Siracusa 47, Agrigento 25, Caltanissetta 20, Ragusa 12, Enna 8. Resta invece ancora critica la situazione per quanto riguarda la crisi economica che investe in particolare alcune categorie. Numerosi imprenditori del settore ristorazione ed eventi, aderenti a Confcommercio Palermo, hanno dato vita a una simbolica manifestazione di protesta e di proposta alla quale hanno preso parte alcune centinaia di titolari e dipendenti delle aziende del settore. Le associazioni hanno avanzato le loro proposte correttive, contenute peraltro in una lettera inviata ai governi nazionale e regionale, “per riprendere l’attività lavorativa in un arco orario più ampio, con protocolli più rispondenti all’attuale situazione sanitaria e con gli opportuni ristori economici e fiscali”. Infine una buona notizia: una centenaria è stata dimessa dal reparto Covid dell’ospedale di Enna, dove era ricoverata. La signora aveva festeggiato il centesimo anno di età lo scorso dicembre, circondata da figli e nipoti. Lo scorso 29 gennaio, le era stata riscontrata la positività: colpita dalla polmonite dovuta al virus, era stata ricoverata nell’ospedale Umberto primo di Enna. Le cure somministrate secondo il protocollo sono state efficaci e la “nonnina” è stata dimessa dopo una settimana di degenza.

Most Popular

Due gazze ladre al Villaggio Mosè

Ad Agrigento i Carabinieri hanno ricevuto la denuncia da parte della titolare di un negozio al Villaggio Mosè, lungo Viale Cannatello, di un furto...

Ultimi posti disponibili per partecipare al corso gratuito di assistente familiare

Ultimi posti disponibili per il corso gratuito di assistente familiare ad Agrigento, organizzato dal Centro studi Camilleri. Il corso si rivolge ad occupati e non,...

“Furti Menfi Hotel Resort”, recuperata refurtiva per 40mila euro

A Menfi i Carabinieri hanno scoperto il covo dove è stata custodita la maggior parte dei proventi dei furti che sono stati commessi a...

Di Rosa (Codacons) rilancia i temi sulla differenziata ad Agrigento

Il vice presidente provinciale del Codacons di Agrigento, Giuseppe Di Rosa, rammenta che già a marzo e giugno scorsi ha chiesto un incontro formale...

Recent Comments