Home Cronaca Uccise con Suv due cuginetti: confermata condanna

Uccise con Suv due cuginetti: confermata condanna

La Corte d’Appello di Catania ha confermato la condanna a 9 anni di reclusione a carico di Rosario Greco, il conducente del Suv che, l’11 luglio del 2019, a Vittoria, travolse ed uccise i due cuginetti undicenni Simone ed Alessio D’Antonio. La prima sentenza che lo ha riconosciuto colpevole di omicidio stradale, aggravato dall’uso di sostanze alcoliche e psicotiche, è stata emessa il 26 maggio 2020 a conclusione del giudizio abbreviato. Rosario Greco fu arrestato poco dopo quel drammatico incidente: il Suv che guidava travolse i due bambini che erano seduti sullo scalino di una casa nei pressi dell’abitazione di Alessio, che morì subito. Il cuginetto, Simone, sopravvisse per tre giorni e morì il 14 luglio in ospedale a Catania.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Incidente stradale, morto un ragazzo di 17 anni

A Palermo un ragazzo di 17 anni, Salvatore Serio, di Villabate, è morto vittima di un incidente stradale avvenuto in via Messina Montagne. Il...

Amministrative, si presenta la lista “Liberi e forti” a Canicattì

Verso le elezioni Amministrative del 10 e 11 ottobre. Oggi, sabato 25 settembre, a Canicattì, nei locali della Ludoteca Sbirulandia Park in via Diaz...

Il Panathlon club di Agrigento ha celebrato la Settimana Europea dello Sport

Il Panathlon club di Agrigento ha celebrato al PalaMoncada a Porto Empedocle la Settimana Europea dello Sport. E’ stato scelto un luogo simbolo dello...

Agrigento, l’ex sindaco Firetto solleva diversi interrogativi

L’ex sindaco di Agrigento, e consigliere comunale, Calogero Firetto, solleva diversi interrogativi, e afferma: “Che fine hanno fatto gli interventi previsti su Piazza Vittorio...

Recent Comments