Home Cronaca Immigrazione, morti, dispersi e salvati

Immigrazione, morti, dispersi e salvati

E’ stato assegnato come “porto sicuro” Porto Empedocle alla nave ong spagnola “Open Arms”, per lo sbarco di 146 persone salvate in diversi interventi nel Mediterraneo. Fra i salvati vi è anche una donna con un neonato di tre mesi. Nel frattempo un migrante è morto e 22 risultano dispersi dopo l’affondamento di una barca nel Mediterraneo, a largo di Lampedusa. Così ha annunciato la Marina tunisina. Il maltempo ha interrotto le operazioni di soccorso a circa 100 chilometri a nord-ovest di Lampedusa. I migranti salvati hanno raccontato di essere salpati da Sfax nella notte fra venerdì e sabato, e di essere stati in 48 a bordo: 25 sono stati tratti in salvo, comprese sei donne provenienti dalla Tunisia.

Articolo precedenteMaxi truffa alle assicurazioni
Articolo successivoLa finanziaria in Assemblea
Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Porto Empedocle, inaugurato lo stadio Collura

È stato un bel sabato per Porto Empedocle. Una promessa fatta in campagna elettorale, cinque anni fa, dall'attuale sindaco, Ida Carmina, mantenuta. È stato...

Licata, salvati in extremis due bagnanti

A causa delle condizioni meteo proibitive e di corrente, non erano riusciti a far rientro sull’arenile.  Il personale dell’Ufficio circondariale marittimo – Guardia costiera...

Covid, 422 nuovi positivi nelle ultime 24 ore in Sicilia

Sono 422 (due in meno rospetto a ieri) i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore nell'isola a fronte di 10.771 tamponi...

Covid, in Sicilia oltre 400 nuovi contagi, ma la situazione migliora

Arrivano altre buone notizie sul fronte Coronavirus in Sicilia, con numeri da zona bianca. I nuovi casi positivi di Covid-19 registrati nelle ultime 24...

Recent Comments