Home Cronaca Sotto indagine impianto laterizi a Piano Gatta

Sotto indagine impianto laterizi a Piano Gatta

Ad Agrigento il titolare di un impianto industriale di produzione di laterizi in contrada Piano Gatta è indagato per l’ipotesi di reato di inquinamento ambientale e violazione della normativa in materia di rifiuti. L’indagine, coordinata dalle pubblico ministero Cecilia Baravelli e Maria Cifalinò, scaturisce da un sopralluogo, eseguito nelle scorse settimane dall’Arpa protezione ambiente, sulle emissioni gassose dello stabilimento. E’ stata inoltre appena eseguita un’ispezione delegata dai magistrati ai carabinieri, ai tecnici dell’Arpa e ai vigili del fuoco. Il Comando provinciale dei Carabinieri di Agrigento spiega: “L’azione nasce a seguito delle costanti verifiche sull’emissione di fumi prodotti dalle ciminiere dell’impianto che, negli ultimi tempi, sono state particolarmente evidenti. Nel corso del controllo sono state rilevate numerose illegittimità nel ciclo di produzione, in ognuno dei settori esaminati. Tali illegittimità si sostanziano in reati in danno alla salute, all’ambiente e alla sicurezza sui luoghi di lavoro. Sono state altresì rilevate criticità strutturali all’impianto che saranno oggetto di ulteriori approfondimenti. Il Centro carabinieri anticrimine Natura ha, inoltre, sequestrato oltre 200 sacchi di pericoloso materiale di scarto e 4 “big bag”, ovvero sacchi grandi, contenenti rifiuti di materiale speciale e pericoloso”.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Crisi Aica, l’intervento della Cgil e la proposta di soluzione

La maggior parte dei Comuni aderenti all’Aica, l’Associazione idrica dei Comuni agrigentini, non ha ancora approvato i piani di rientro e, di conseguenza, non...

La pandemia covid nella provincia agrigentina, i dati in dettaglio

La pandemia coronavirus nella provincia agrigentina, e i dati in dettaglio diffusi dall’Azienda sanitaria provinciale. Sono 28 i nuovi contagiati. I ricoveri, in terapia...

Emittenti radiotelevisive in difficoltà. Rea scrive al Ministro (video)

Emittenti radiotelevisive in difficoltà: lettera della Rea (Radiotelevisioni europee associate) al ministro per la Comunicazione. I dettagli nel video

“Hanno pagato la tassa di stazionamento oppure no?”

Il vice presidente provinciale del Codacons di Agrigento, Giuseppe Di Rosa, ha diffuso delle foto a testimonianza – a suo avviso – di quanto...

Recent Comments