Home Cronaca "Covid", contagi, vaccini e disabili

“Covid”, contagi, vaccini e disabili

In su la curva dei contagi in Sicilia. L’andamento della campagna vaccinale avviata anche a favore dei disabili gravissimi.

Torna a salire in Sicilia il numero dei nuovi casi Covid. Sono 566 i positivi (un centinaio in più rispetto al precedente bollettino) su 24.743 tamponi processati, con una incidenza stabile al 2,2%, in risalita rispetto ai giorni scorsi ma oltre la metà del tasso nazionale. La regione è nona in Italia nel contagio giornaliero. Le vittime sono state 14, tre in meno, e portano il totale a 4.170. Il numero delle persone attualmente contagiate è di 25.729, con un decremento di 452 casi grazie agli oltre mille guariti in un giorno. Un ultimo dato confortante è la diminuzione dei ricoveri ospedalieri, 849 nei reparti Covid e 123 nelle terapie intensive, 9 in meno del giorno precedente. La distribuzione nelle province vede Palermo con 293 casi, Catania 138 casi, Messina 27, Siracusa 28, Trapani 16, Ragusa 10, Caltanissetta 14, Agrigento 32, Enna 8. I segnali di risalita della pandemia in Sicilia sono confermati anche dall’analisi dell’ufficio statistica del Comune di Palermo, nella settimana che va dal 22 al 28 febbraio. Mentre a livello nazionale il numero dei nuovi positivi fa registrare un deciso incremento, il 32,8% in più della settimana precedente, nello stesso periodo in Sicilia si sono registrati 3.568 nuovi positivi, con un incremento del 9,9% rispetto ai 3.246 della settimana precedente. Intanto, complessivamente, sono quasi 360mila le dosi inoculate in Sicilia dall’avvio della campagna di vaccinazione anti Covid. Solo nel nuovo hub provinciale della Fiera del Mediterraneo di Palermo sono stati complessivamente 7.862 i vaccini somministrati in sei giorni. Nella struttura, inaugurata mercoledì scorso dal presidente della Regione, Nello Musumeci, lavorano – sette giorni su sette dalle ore 8 alle 20 – 150 persone tra sanitari, amministrativi, operatori della Protezione civile regionale e del volontariato. La Sicilia è inoltre tra le prime quattro regioni italiane ad avviare la campagna vaccinale anti Covid in favore dei disabili gravissimi. Si tratta di circa 11mila persone che risultano iscritte negli elenchi speciali in quanto affette da patologie “gravissime” e che hanno sottoscritto il Patto di cura: pertanto non sarà necessaria la prenotazione tramite piattaforma digitale o call center.

Most Popular

“Razza tra i migliori assessori della Regione in 70 anni”

Il presidente della Regione, Nello Musumeci, è intervenuto ancora nel merito del caso “Ruggero Razza e i dati falsi covid”, ed ha affermato: “L’assessore...

Assolta in Appello l’ex sovrintendente di Palermo, Adele Mormino

La Corte d’Appello di Palermo ha assolto nel merito l’ex Sovrintendente ai Beni culturali di Palermo, Adele Mormino, che ha rinunciato alla prescrizione. E’...

Convalidato arresto per omicidio a Catania

Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Catania ha convalidato l’arresto di Agatino Gemma, 50 anni, eseguito dalla Squadra Mobile per l’omicidio...

Contagi, vaccini e zone rosse

Ancora in peggioramento i dati sull’emergenza sanitaria in Sicilia. Istituite tre nuove zone rosse. Il consuntivo della campagna vaccinale. Per la quinta settimana consecutiva i...

Recent Comments