Home Politica Cacciatore e Cirino in replica a Spataro su gestione pandemia ad Agrigento

Cacciatore e Cirino in replica a Spataro su gestione pandemia ad Agrigento

Valentina Cirino
I consiglieri comunali del gruppo “Facciamo squadra” al Comune di Agrigento, Davide Cacciatore e Valentina Cirino, intervengono a seguito dei recenti interventi del consigliere comunale del movimento “Onda”, Pasquale Spataro, in riferimento alla gestione della pandemia covid in città. Cacciatore e Cirino affermano: “In un momento difficile come quello attuale, le continue apparizioni stampa da parte del collega Spataro appaiono più che altro come il goffo tentativo di ricerca solitaria di ergersi a capo di una opposizione povera di contenuti. Gestire un’emergenza sanitaria come quella derivata dal covid non è sicuramente facile. Riuscire ad emanare provvedimenti rispetto ai continui mutamenti del numero dei soggetti positivi riteniamo sia invece certezza di massima attenzione e sensibilità, la stessa che ha dimostrato il sindaco Miccichè incontrando proprio gli ambulanti e senza sottrarsi alla propria responsabilità da sindaco e da medico. E’ stato un atteggiamento apprezzato dagli stessi mercatisti che hanno compreso la reale problematica. Il Sindaco Miccichè ha già relazionato in consiglio comunale sulle scelte intraprese dall’amministrazione dichiarando che la situazione in base alle norme di riferimento è critica ma non ancora drammatica, e questo impone massima attenzione e responsabilità cercando di prendere le giuste decisioni. Per limitare la possibilità di assembramenti e situazioni tali che possano rendere critica la curva epidemiologica, è stata presa con grande dispiacere la decisione di chiudere i mercati rionali ad esclusione di quelli alimentari, così come si è cercato di regolare gli accessi alla frazione di San Leone presa d’assalto nei week-end. Per le scuole tale decisione non è consentita prenderla in autonomia, ma deve essere avallata da una relazione dell’Azienda sanitaria e dalla Regione Sicilia. Da un navigato politico si aspettano maggiori proposte non solo critiche.”

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

Covid, 1.100 nuovi positivi in Sicilia nelle ultime 24 ore

Sono 1.110 i nuovi positivi al Covid19 in Sicilia su 38.058 tamponi processati, con una incidenza del 3% per effetto dell’elevato numero di tamponi....

Vaccini: Gimbe, in Sicilia ricevuto prima dose 7,4%

In Sicilia la percentuale di popolazione che ha ricevuto la prima dose del vaccino è del 7,4% rispetto alla media nazionale dell'8,7%. La popolazione...

Ponte Stretto: Musumeci, governo prenda decisione coraggiosa

"Dire no al Ponte sullo Stretto significa negare alla Sicilia un futuro di sviluppo, ma noi faremo tutto quello che è umanamente possibile per...

Covid, in Sicilia dichiarate zone rosse altri tre comune

Nuova ordinanza del presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci. Il Governatore ha dichiarato tre nuove “zone rosse” nell’Isola. Si tratta di Niscemi, in provincia di...

Recent Comments