Home Cronaca Contagi, consuntivi e zone rosse

Contagi, consuntivi e zone rosse

Incidenza dei positivi al 12 per cento in Sicilia. Il consuntivo settimanale della Protezione civile. Istituite quattro nuove zone rosse.

Sono 909 i nuovi positivi al Covid19 in Sicilia su 7.561 tamponi processati, con una incidenza del contagio del 12%. La regione, secondo il bollettino del ministero della Salute, è sesta per numero di contagi giornalieri. Le vittime sono state 20, per un totale di 4.717. Il numero degli attuali positivi è di 23.705 con 853 casi in più rispetto al precedente report. I guariti sono 36. Negli ospedali i ricoverati sono 1.183, 56 in più, e quelli nelle terapie intensive sono 158, 5 in più rispetto sempre a ieri. Ecco la distribuzione dei nuovi casi nelle province: Palermo 597, Catania 60, Messina 33, Siracusa 26, Trapani 78, Ragusa 34, Caltanissetta 53, Agrigento 28, zero a Enna. Ancora in riferimento ai consuntivi dei contagi in Sicilia, i dati relativi all’ultima settimana, dal 29 marzo al 4 aprile, elaborati dalla Protezione Civile, mostrano un ulteriore peggioramento della situazione. Nella settimana appena trascorsa i nuovi positivi sono stati 7.005, il 20,5% in più rispetto alla precedente. Non si superavano la soglia dei 7000 nuovi positivi in una settimana dallo scorso 24 gennaio. Sale anche il numero degli attuali positivi, pari a 22.852, 5.852 in più. Così come sono in crescita le persone in isolamento domiciliare: 21.725, 5.698 in più. Anche i pazienti Covid ricoverati in ospedale superano nuovamente quota mille: sono esattamente 1.127, di cui 153 in terapia intensiva. Rispetto alla settimana precedente i degenti ordinari sono aumentati di 154 unità, e in terapia intensiva sono aumentati di 24. L’unico dato positivo è rappresentato dal calo percentuale del numero delle vittime: nella settimana trascorsa i morti sono stati 114, il 25,5% in meno rispetto ai 153 della settimana precedente. Complessivamente le persone decedute sono 4.697.Nel frattempo, il presidente della Regione, Nello Musumeci, con propria ordinanza, ha istituito quattro nuove zone rosse. A Mojo Alcantara, in provincia di Messina, e poi Buscemi, Rosolini e Solarino, in provincia di Siracusa. Il provvedimento, che prevede anche la chiusura delle scuole, sarà in vigore fino al 14 aprile ed è stato assunto d’intesa con i sindaci interessati e le Aziende sanitarie locali.

Most Popular

E’ morto l’onorevole Lello Rubino

Si è spento a Palermo Raffaello Rubino. Era nato in provincia di Bolzano nel 1928, medico chirurgo ed esponente della Democrazia Cristiana, è stato...

Agrigento, San Leone, miasmi di fogna a “Mare Nostrum”

Spazio alle segnalazioni dei cittadini. Ad Agrigento, a San Leone, alcuni bagnanti segnalano un odore nauseabondo di fogna che incombe sulla spiaggia Mare Nostrum,...

Agrigento, sgravi fiscali, gli interventi incrociati di Cacciatore e Di Rosa

Come già pubblicato, il presidente della Commissione Finanze al Comune di Agrigento, Davide Cacciatore, ha annunciato che i cittadini avranno uno sgravio fiscale, come...

La foto Nasa sugli incendi in Sicilia

La colonna di fumo che si è sollevata dagli incendi appena divampati a Piana degli Albanesi, in provincia di Palermo, è stata fotografata anche...

Recent Comments