Home Cronaca Contagi e vaccinazioni

Contagi e vaccinazioni

Incidenza dei positivi al 4,4%. La Sicilia verso la conferma della zona arancione. Da oggi a domenica il vaccino AstraZeneca senza prenotazione.

Mentre la maggior parte delle regioni italiane marciano spedite verso la zona gialla, e si comincia già a pensare alle prime riaperture dal 26 aprile, la Sicilia sembra destinata a restare in arancione con diverse zone colorate in rosso. A cominciare dalla provincia di Palermo, a causa dell’alto numero di contagi e della difficile situazione negli ospedali con i reparti covid sotto pressione. Nell’Isola sono 1.288 i nuovi positivi al coronavirus su 29.049 tamponi processati, con una incidenza del 4,4%. La Regione è terza per numero di contagi giornalieri dietro la Lombardia e la Campania. Le vittime sono state 10, per un totale di 5.218. Il numero degli attuali positivi è di 25.188 con un incremento di 289 casi rispetto al precedente report. I guariti sono 989. Negli ospedali i ricoverati sono 1.456, 21 in più, e quelli nelle terapie intensive sono 182, 2 in più. Ecco la distribuzione dei nuovi casi tra le province: Palermo 298, Catania 517, Messina 98, Siracusa 98, Trapani 43, Ragusa 7, Caltanissetta 110, Agrigento 90, Enna 27. Nel frattempo la Regione cerca di accelerare sul versante delle vaccinazioni già a partire da oggi. Visto il successo nello scorso fine settimana, ha deciso infatti di replicare l’open weekend con un giorno in più. Alle giornate di venerdì, sabato e domenica, infatti, si aggiunge anche quella di oggi, giovedì 22 aprile. Negli Hub e Centri di riferimento della Regione è possibile vaccinarsi, con il siero AstraZeneca, e senza prenotazione, per gli ultrasessantenni, ovvero persone tra i 60 e i 79 anni, che non presentano fragilità. Lo scorso fine settimana sono state oltre 26mila le somministrazioni del vaccino di Oxford nelle 66 strutture operative nelle nove province. Infine è stato deciso che saranno somministrati i vaccini a domicilio anche per i familiari conviventi e per gli accompagnatori dei soggetti vulnerabili o affetti da disabilità grave. E a fronte dell’intensificazione della campagna vaccinale prosegue il piano di consegne dei vaccini anti-covid in Sicilia. Il corriere espresso Sda di Poste Italiane ha appena recapitato nell’Isola ulteriori 25.100 vaccini Astrazeneca. Tra gli altri, ad Agrigento sono giunte 2.110 dosi, a Palermo 6.300, ed a Caltanissetta 1.300. Salgono così a oltre 450mila le dosi vaccinali recapitate dagli appositi furgoni Sda nei centri in Sicilia dall’inizio delle forniture.

Most Popular

Mega appalto assegnato in Sicilia

Rete Ferrovie dello Stato ha aggiudicato oggi, per un importo di circa 640 milioni di euro, la gara d’appalto integrato per il raddoppio della...

Mafia: contributo Covid a 19 imprenditori già condannati

La Guardia di Finanza del Comando provinciale di Catania ha scoperto che 19 imprenditori, che avrebbero percepito il contributo covid a fondo perduto a...

Al Teatro “Pirandello”, l’evento “Dall’Antica Akragas all’Agrigento Innovativa”

Nella splendida cornice del Teatro Pirandello di Agrigento, venerdì 25 giugno alle ore 17.00, sarà presentato l'evento "Dall'Antica Akragas all'Agrigento Innovativa". Alla presenza di ...

Catanzaro e Ciancio: “La biblioteca dell’Ars è fruibile dal pubblico”

I deputati regionali del Partito Democratico, Michele Catanzaro, e Gianina Ciancio, del Movimento 5 Stelle, rispettivamente presidente e componente della Commissione vigilanza sulla Biblioteca...

Recent Comments