Home Politica “Ci libereremo di questo governo”

“Ci libereremo di questo governo”

Il segretario regionale del Partito Democratico, Anthony Barbagallo, rilancia in Sicilia il progetto di un’alleanza di centrosinistra contro il fronte sovranista. L’intervento.

Il segretario regionale del Partito Democratico siciliano, Anthony Barbagallo, rilancia l’opposizione al presidente della Regione, Musumeci, e, senza usare mezzi termini, e mutuando termini da anniversario della Liberazione, afferma: “Ci libereremo di questo governo”. In primis Barbagallo recrimina il mancato coinvolgimento dell’opposizione nella gestione dell’emergenza coronavirus, e commenta: “Fa parte di un modo di agire, di operare. Non ci aspettiamo nulla di diverso da Musumeci. La destra non conosce il rapporto con la democrazia, con la partecipazione e il rispetto dell’avversario politico. C’è soltanto uno sprezzante e continuo esercizio del potere e della voglia di dimostrare ogni giorno chi comanda”. Poi, sollecitato sull’ipotesi di un’alleanza politica ed elettorale contro le forze sovraniste, il segretario Pd risponde: “Potrebbe essere anche questo un modello. Io l’ho detto più volte nelle ultime settimane: il partito socialista europeo e il partito popolare europeo governano tante democrazie occidentali insieme. Questo è un modello che potremmo percorrere anche in Sicilia. Lo stesso vale per il fronte antifascista. Certamente non possiamo pensare di sederci allo stesso tavolo con chi non ha l’antifascismo e la libertà come spirito fondante del proprio agire civile e sociale. Tanto per essere chiari: i sovranisti sono i nostri avversari politici”. E poi, ancora: Musumeci è organico a tale fronte sovranista? Ed Anthony Barbagallo risponde: “Questo bisogna chiederlo a Musumeci. Noi certamente siamo dal lato opposto rispetto alla visione della vita, della cultura e della società che ha Musumeci. Non soltanto come incapacità amministrativa ma anche per il linguaggio da ventennio che accompagna tutte le sue uscite. Non abbiamo bisogno di riqualificare i borghi fascisti, semmai dobbiamo coltivare i valori della Resistenza”. Poi, in prospettiva, Barbagallo prospetta: “Stiamo lavorando al progetto che ci siamo prefissi: raccontare una Sicilia diversa, voltare pagina rispetto a questa gestione disastrosa del centrodestra. Si tratta di un progetto che sia un investimento su una nuova classe dirigente, puntando su storie diverse, professionalità nuove, sull’esperienza delle donne e della società civile per costruire un perimetro che parta dalla sinistra avendo come baricentro il Partito Democratico e i Cinque Stelle fino ad arrivare ai moderati”. Dunque porte aperte ai centristi? E Barbagallo replica: “L’espressione centrista non mi piace, ricorda un ruolo nel calcio, parlerei più di forze popolari e democratiche che hanno fatto parte di quel campo di energia, sacrifici e libertà che si è battuto nel giorno della Resistenza”.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

Mega appalto assegnato in Sicilia

Rete Ferrovie dello Stato ha aggiudicato oggi, per un importo di circa 640 milioni di euro, la gara d’appalto integrato per il raddoppio della...

Mafia: contributo Covid a 19 imprenditori già condannati

La Guardia di Finanza del Comando provinciale di Catania ha scoperto che 19 imprenditori, che avrebbero percepito il contributo covid a fondo perduto a...

Al Teatro “Pirandello”, l’evento “Dall’Antica Akragas all’Agrigento Innovativa”

Nella splendida cornice del Teatro Pirandello di Agrigento, venerdì 25 giugno alle ore 17.00, sarà presentato l'evento "Dall'Antica Akragas all'Agrigento Innovativa". Alla presenza di ...

Catanzaro e Ciancio: “La biblioteca dell’Ars è fruibile dal pubblico”

I deputati regionali del Partito Democratico, Michele Catanzaro, e Gianina Ciancio, del Movimento 5 Stelle, rispettivamente presidente e componente della Commissione vigilanza sulla Biblioteca...

Recent Comments