Home Cronaca Contagi, vaccini e fondi anticrisi

Contagi, vaccini e fondi anticrisi

Incidenza dei positivi al 3,2% in Sicilia. Istituita altra zona rossa. Iniziata la campagna dei vaccini ai senzatetto. 15 milioni di euro per le imprese agricole danneggiate dal lockdown.

Sono 940 i nuovi positivi al covid in Sicilia su 28.762 tamponi processati, con una incidenza del 3,2%. La Regione è quarta per numero di contagi giornalieri in Italia. Le vittime sono state 33 per un totale di 5.338. Il numero degli attuali positivi è di 26.085, con un decremento di 6 casi rispetto al precedente report. I guariti sono 913. Negli ospedali i ricoverati sono 1.422, 6 in meno, e quelli nelle terapie intensive sono 168, 6 in meno. Ecco la distribuzione dei nuovi casi tra le province: Palermo 349, Catania 204, Messina 71, Siracusa 71, Trapani 55, Ragusa 44, Caltanissetta 52, Agrigento 84, Enna 10. Nuova zona rossa in Sicilia. Nel frattempo, il presidente della Regione, Nello Musumeci, con propria ordinanza, ha istituito una nuova zona rossa, a Sortino, in provincia di Siracusa. Il provvedimento, adottato su richiesta dell’amministrazione comunale ed in base alla relazione dell’Azienda sanitaria provinciale, è in vigore da oggi mercoledì 28 aprile fino a mercoledì 5 maggio. Ed ancora nel frattempo sono stati vaccinati i primi 15 senzatetto censiti dal Comune di Palermo, grazie all’iniziativa sperimentale “Accanto agli ultimi”, lanciata dal governo regionale, in collaborazione con il Comune di Palermo, la Fondazione Sicilia e la Croce rossa italiana per fornire dosi anti Covid a chi vive in condizioni di povertà e marginalità sociale. Le prime dosi del vaccino Jonhson&Jonhson sono state inoculate nella Domus carmelitana del quartiere Ballarò. Ed il commissario per l’emergenza a Palermo, Renato Costa, commenta: “Parliamo di persone esposte al contagio e, loro malgrado, potenziale veicolo di trasmissione del virus. Persone che spesso non riescono a raggiungere i centri vaccinali. Dunque vogliamo essere noi a raggiungere loro. La pandemia si combatte insieme, vaccinando più persone possibili, comprese quelle in difficoltà, che hanno diritto al vaccino come chiunque sia in target”- conclude. Infine, 15 milioni di euro a fondo perduto sono stati stanziati dall’assessorato regionale all’Agricoltura per le aziende agricole di produzione primaria che dimostreranno con perizia di avere perso oltre il 60% di fatturato nel primo lockdown 2020, dal 12 marzo al 4 maggio. Il relativo bando è stato pubblicato oggi. Le istanze potranno essere presentate dal 5 maggio al 7 luglio. L’assessore all’Agricoltura, Toni Scilla, sottolinea: “E’ una misura che serve alle imprese agricole. Il governo Musumeci vuole sostenere il rilancio produttivo di un settore fondamentale per la Sicilia”.

Most Popular

Mega appalto assegnato in Sicilia

Rete Ferrovie dello Stato ha aggiudicato oggi, per un importo di circa 640 milioni di euro, la gara d’appalto integrato per il raddoppio della...

Mafia: contributo Covid a 19 imprenditori già condannati

La Guardia di Finanza del Comando provinciale di Catania ha scoperto che 19 imprenditori, che avrebbero percepito il contributo covid a fondo perduto a...

Al Teatro “Pirandello”, l’evento “Dall’Antica Akragas all’Agrigento Innovativa”

Nella splendida cornice del Teatro Pirandello di Agrigento, venerdì 25 giugno alle ore 17.00, sarà presentato l'evento "Dall'Antica Akragas all'Agrigento Innovativa". Alla presenza di ...

Catanzaro e Ciancio: “La biblioteca dell’Ars è fruibile dal pubblico”

I deputati regionali del Partito Democratico, Michele Catanzaro, e Gianina Ciancio, del Movimento 5 Stelle, rispettivamente presidente e componente della Commissione vigilanza sulla Biblioteca...

Recent Comments