Home Cronaca Il depuratore di Lampedusa approda in udienza preliminare

Il depuratore di Lampedusa approda in udienza preliminare

Il 27 aprile del 2018 il depuratore di Lampedusa è stato sequestrato dai Carabinieri del Centro anticrimine natura e dalla Guardia costiera.
Dagli accertamenti, disposti dalla Procura di Agrigento, emerse un inquinamento da batteri fecali 10mila volte superiori ai limiti imposti dalla legge. Ed il procuratore Patronaggio commentò: “E’ da tempo che attenzioniamo la situazione di Lampedusa. Dal 2012 il vecchio depuratore non funziona più. E’ una situazione che, nel tempo, si è sempre più aggravata, le opere che dovevano essere effettuate non sono state realizzate. Abbiamo una situazione di estrema gravità. I batteri fecali presenti in acqua sono 10mila volte superiori a quelli previsti dalle tabelle. E questo è un dato che ha comportato il sequestro preventivo. Abbiamo dovuto necessariamente inviare le informazioni di garanzia a tutti gli amministratori che si sono succeduti dal 2012 ad oggi, proprio perché vogliamo capire se ci sono state omissioni penalmente rilevanti”. Ebbene, adesso la Procura di Agrigento ha formulato le richieste di rinvio a giudizio, anche per il sindaco in carica Totò Martello.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

Covid: in Sicilia 263 i nuovi positivi, tre i decessi

Sono 263 i nuovi positivi al Covid19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore, su 13.929 tamponi processati, con una incidenza al 1,8%. La...

E’ morto il padre della collega giornalista Daniela Spalanca

E' morto a Grotte il padre della collega giornalista a Teleacras, scrittrice e insegnante Daniela Spalanca. Il dottore Gaspare Spalanca, pediatra e medico di...

Favara, “Meloni capovolta”, l’intervento dell’Udc

In riferimento al caso del manifesto con Giorgia Meloni commissionato da “Fratelli d’Italia” di Favara, e pubblicato sui social capovolto, il Coordinatore dell'Udc a...

Incidente stradale, morto uomo di 30 anni

Un incidente stradale lungo la statale 417 Catania – Gela, nei pressi di Caltagirone, ha provocato la morte di Mirko Di Dio, 30 anni,...

Recent Comments