Home Politica Quadrato o quasi intorno a Musumeci

Quadrato o quasi intorno a Musumeci

Ancora reazioni a seguito della volontà di ricandidatura a presidente della Regione di Nello Musumeci. Gli interventi incrociati tra condivisione e prudenza.

Il sasso è stato lanciato nello stagno a seguito del primo vertice della maggioranza di centrodestra alla Regione Siciliana, da cui è emersa l’intenzione, tranne che della Lega e del Movimento per le Autonomie, non presenti, di ricandidare Nello Musumeci alla presidenza della Regione. E adesso gli interventi incrociati si susseguono incessanti. A sponsorizzare il secondo mandato di Musumeci è il senatore e responsabile nazionale Enti locali di Forza Italia, Maurizio Gasparri, che, in estrema sintesi, ha dichiarato: “Forza Italia sarà come sempre in prima linea accanto a Nello Musumeci”. A ruota l’ex ministro, Stefania Prestigiacomo, ha commentato brevemente, mantenendo al momento le distanze, così: “Musumeci ha la mia stima”. Poi il deputato regionale Michele Mancuso, in stretto rapporto con Gianfranco Miccichè, attenua quanto affermato da Gasparri così: “Il presidente Miccichè, dopo un incontro con tutti i deputati, ha detto in modo prudenziale di continuare a rinnovare la fiducia nel governo. C’è stato anche incontro con Savona e Musumeci, e si è fatto un programma di medio lungo termine per la fine della legislatura. Io non credo che oggi il tema all’ordine del giorno possa essere quello del candidato presidente, nessuno ha nulla da dire a questo presidente. Non c’è nulla di nuovo nelle dichiarazioni di Gasparri, se avesse chiamato tutti i 14 deputati regionali di Forza Italia, avrebbero detto le stesse cose che ha detto lui: non c’è nessuna novità nelle sue dichiarazioni. Oggi non c’è un ragionamento che possa farci mettere in discussione Musumeci un anno e mezzo prima della fine della legislatura. Da parte nostra, Forza Italia vuole stare nel governo e mi auguro voglia starci anche negli anni a venire”. Ed il deputato Stefano Pellegrino blinda il “Musumeci bis” così: “Il partito è in linea con quello che ha detto il senatore Gasparri: siamo un unico partito e non ci possono essere diversità. Quello che ha detto Gasparri rappresenta il compendio e la sintesi di discussioni che si sono aperte nel partito e che sono state esternate da Gasparri che di Forza Italia è il responsabile Enti locali”. Infine, la deputata palermitana Marianna Caronia interviene non sbilanciandosi più di tanto, e commenta: “Non sono appassionatissima del dibattito interno a Forza Italia essendo rientrata da poco nel partito e avendo evitato la forte diatriba che ha avuto come protagonisti Miccichè e chi non ha firmato il documento di appoggio a Miccichè. Ritengo però che complessivamente quello che dice Gasparri sul centrodestra, che deve rimanere compatto ed esprimere una candidatura unitaria, sia una cosa di buon senso e lo condivido. Il centrodestra è un baluardo che non si può perdere, del resto è il perimetro politico dentro al quale ho militato sin da quando ho cominciato a fare politica attiva. E’ chiaro però che riguardo alle candidature ci sarà un momento di confronto e di discussione con gli alleati. Il collante saranno i progetti, ma sul perimetro mi sento di confermare che quello che dice Gasparri mi trova d’accordo. Oggi la priorità non è individuare chi sarà il migliore interprete dei programmi, ma di certo io sposo l’idea del perimetro del centrodestra”.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

L’Amministrazione Miccichè sostiene i bambini negli asili nido

L'Amministrazione comunale di Agrigento, presieduta dal sindaco, Franco Miccichè, rende a disposizione delle famiglie, con bambini di età compresa nella fascia 0-3 anni, dei...

La morte di Fathallah sarebbe stata evitabile?

E’ insorto un interrogativo: la morte nell’ospedale di Reggio Calabria del giocatore di basket agrigentino, Haitem Jabeur Fathallah, di 32 anni, preda di un...

Danni ad auto ex presidente consiglio comunale e designato assessore a Canicattì, indagini in corso

A Canicattì i Carabinieri della locale Compagnia indagano per accertare se la rottura di un vetro posteriore dell’automobile di un esponente politico locale, l’ex...

Musumeci: “Il centrodestra perde dove non è unito”

Breve disamina politica, a cavallo del periodo attuale di elezioni Amministrative, del presidente della Regione, Nello Musumeci, che afferma: “In Sicilia credo che il...

Recent Comments