Home Cronaca La Sicilia si colora di giallo

La Sicilia si colora di giallo

Incidenza dei positivi in Sicilia al 3%. Il giallo confermato da tutti gli indicatori. Accelerazione alla campagna vaccinale. Attese maggiori forniture.

Sono 603 i nuovi positivi al covid in Sicilia, su 20.207 tamponi processati, con una incidenza del 3,%. La Regione è settima per numero di contagi giornalieri in Italia. Le vittime sono state 19, per un totale di 5.633. Il numero degli attuali positivi è di 19.165, con un decremento di 870 casi rispetto al precedente report. I guariti sono 1.454. Negli ospedali i ricoverati sono 1.007, 37 in meno, e quelli nelle terapie intensive sono 124, uno in meno. Ecco la distribuzione dei nuovi casi tra le province: Palermo 179, Catania 183, Messina 65, Siracusa 51, Trapani 31, Ragusa 6, Caltanissetta 17, Agrigento 67, Enna 4. Nel frattempo la Sicilia si colora di giallo. Tutti gli indicatori lo confermano. E di conseguenza meno restrizioni si applicheranno da lunedì prossimo, 17 maggio, in concomitanza con l’avvio della stagione balneare, come previsto da un’apposita ordinanza del presidente della Regione, Musumeci. L’atteso miglioramento è acclarato dall’analisi della Fondazione Gimbe, secondo cui in Sicilia, nella settimana dal 5 all’11 maggio, risulta in calo l’indicatore relativo al numero degli attualmente positivi per 100mila abitanti, e sono in diminuzione i nuovi casi. Sotto la soglia di saturazione sono anche i posti letto occupati da pazienti affetti da covid: in area medica il 25% a fronte del limite massimo del 40%, e in terapia intensiva il 16% entro il limite del 30%. E il commissario per l’emergenza a Palermo, Renato Costa, afferma: “Il giallo è testimoniato da numerosi buoni segnali: gli ospedali senza ulteriori pressioni, le condizioni per chiudere alcuni reparti Covid e destinarli di nuovo alle altre patologie, ed il notare come al nostro ‘drive in’ per i tamponi la percentuale dei positivi è scesa sotto il 2%. Dobbiamo comprendere che tra il lockdown e il liberi tutti c’è un mondo. Non vorrei che in zona gialla a qualcuno venisse l’idea che è finito tutto e che possiamo rilassarci e abbandonare le mascherine. Non è così: per mantenerci in zona gialla occorre massima prudenza”. Ed un’accelerazione verso la normalità potrebbe arrivare a breve grazie alle vaccinazioni. Dalla prossima settimana si partirà con gli over 40, che intanto si stanno prenotando sulle piattaforme. Ed è al via la campagna vaccinale nei Comuni montani, mentre si moltiplicano i centri per le vaccinazioni in ogni provincia. Nel giro di un mese arriveranno nell’Isola oltre 800mila dosi, con la quota maggiore del vaccino Pfizer. Oggi sono consegnate 13mila fiale di Johnson & Johnson, ed il prossimo lunedì 46.400 dosi di Moderna.

Most Popular

Denise: l’appello della mamma e del legale: ‘Cautela nel diffondere notizie’

Invitiamo tutti - giornalisti, magistrati o avvocati - alla massima cautela nel momento in cui si diffondono notizie che possono essere infondate o contenenti...

Covid: in Sicilia 163 nuovi positivi, 7 i morti

Sono 163 i nuovi positivi al Covid19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore, su 9.911 tamponi processati, con una incidenza che sfiora l'1,7%....

Crisi idrica a Palma di Montechiaro, il sindaco, Castellino chiede una seduta straordinaria in diretta streaming per rendere partecipe la cittadinanza

Il sindaco di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino, con nota prot 18567 del 14.6.2021inviata al Presidente del Consiglio comunale, Domenico Scicolone, ai sensi e...

Palermo, voleva soldi taglio capelli e colpisce barbiere con spranga

I carabinieri del nucleo radiomobile di Palermo hanno arrestato, in flagranza di reato, un 32enne cittadino del Bangladesh accusato di estorsione aggravata. L'uomo è...

Recent Comments