Home Attualità Pippo Spataro (Cittadinanza Attiva) su disordini a San Leone. Intervista al Vg

Pippo Spataro (Cittadinanza Attiva) su disordini a San Leone. Intervista al Vg

Pippo Spataro, coordinatore dell’associazione a difesa dei consumatori “Cittadinanza Attiva” di Agrigento, interviene nel merito dei frequenti disordini che accadono durante il fine settimana a San Leone, frazione balneare di Agrigento, e afferma: “Assistiamo e interpretiamo tutte le proteste degli agrigentini, che non vogliono più andare a S.Leone per non essere coinvolti in situazioni veramente incresciose e ai limiti della loro sicurezza, oppure andare in questa ridente località impauriti e non certo rilassati per quello che può accadere da un momento all’altro.
Ogni fine settimana, questo posto si trasforma da località amena e ambita da tutti, in una terra di nessuno in un enorme ring, in un grande mercato dell’alcol per tutti e in una enorme esposizione di mercanzie taroccate, osserviamo altresì che tutto questo avviene a maggio, immaginiamo cosa potrà succedere in piena stagione estiva, quando i cittadini in massa vorranno respirare un po’ di aria iodata, certo noi non vogliamo essere una Cassandra, ma i presupposti di quello che diciamo e che immaginiamo ci sono tutti.
Noi facciamo un appello al Sindaco e al Prefetto.
Al sindaco, di applicare sulle strade di S.Leone la ZTL, così come era stata realizzata qualche settimana addietro e poi successivamente tolta senza capirne le giuste ragioni.
Tale provvedimento, darebbe meno smog e più aria pulita e iodata a tutti coloro che passeggiano, ci sarebbe sicuramente un flusso contingentato, meno pericoli e meno giovani ubriachi per strada, meno giovani facinorosi disposti a fare incontri di pugilato e meno venditori di merce contraffatta dando così una mano di aiuto alle forze dell’ordine che purtroppo nelle risse arrivano sempre in ritardo senza riuscire a contrastare questo strano fenomeno
D’altronde, tutte le località balneari d’Italia hanno la loro brava ZTL, per fare respirare aria pura e per fare passeggiare rilassati i cittadini, oltre che questo provvedimento, riuscirà a dare più ordine per gli automobilisti e a coloro che si recano in questa nostra bella località.
L’appello che noi facciamo al nostro prefetto, di mettere a disposizione su questo territorio più forze dell’ordine anche in borghese, che possano avere il controllo di questa località, installando telecamere, nei punti nevralgici, come l’ex eliporto, terreno spesso di scontro tra bande di incivili pronti alle liti, in modo da potere dissuadere malintenzionati, alcolisti, spacciatori e mercatanti di merce fasulla, a non trovare più spazio in questo bel posto di mare, dando così la possibilità alle famiglie di potere passeggiare serenamente con i loro figli senza alcun pericolo, di non avere la paura di essere coinvolti in situazioni spiacevoli, evitando ogni weekend tutte queste irregolarità fatte di sirene di ambulanze e di forze dell’ordine che intervengono, tutto questo questo allontana il turismo e può essere anche foriere di tragedie.
S.Leone e una località molto bella, dove i cittadini possono godersela a piedi e in bicicletta non certo facendo giri in macchina”.

Ed in proposito oggi al Videogiornale di Teleacras è in onda un’intervista allo stesso Pippo Spataro.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

Coppia in albergo non paga il conto, denunciati

A Trapani è accaduto che una giovane coppia, con precedenti di polizia, ha trascorso la notte in un bed and breakfast nel centro storico....

Un convegno a Raffadali per ricordare padre Giuseppe Di Stefano

L’occupazione delle terre in Sicilia per facilitare la riforma agraria è una pagina di storia che bisogna scrivere: anche i cattolici, guidati dai propri...

Nuovo singolo dell’artista canicattinese Alberto Stuto, in arte Lil’Owl. Oggi, il video al Vg delle 14:05

È uscito da un paio di giorni il nuovo singolo dell'artista canicattinese Alberto Stuto, in arte Lil'Owl dal titolo "The River". Lil'Owl parla di un...

Canicattì, derubata una macelleria

A Canicattì una macelleria in via Vittorio Emanuele è stata derubata da ignoti ladri che, nottetempo, hanno forzato gli infissi, sono entrati dentro, e...

Recent Comments