Home Politica Fondo perequativo e Fondo investimento ai Comuni siciliani. L'intervento di Zambuto

Fondo perequativo e Fondo investimento ai Comuni siciliani. L’intervento di Zambuto

In arrivo nelle casse dei Comuni siciliani,complessivamente, altri 267 milioni di euro per il fondo perequativo più 115 per il fondo investimento. Con la riunione convocata dall’assessore Zambuto, tenutasi il 24.05.2021 presso i locali dell’Assessorato delle Autonomie Locali, con i Dirigenti generali dei Dipartimenti interessati, sono state chiarite le procedure per arrivare all’assegnazione delle somme del “Fondo Perequativo”e del “Fondo Investimenti” in tempi brevissimi .
Il concreto trasferimento di tali somme, sotto forma di contributo al bilancio dei Comuni, avverrà con l’emissione dei mandati da parte del Dipartimento Autonomie Locali in tempi brevi; l’Assessore Marco Zambuto, commenta: “Siamo soddisfatti per l’avvenuto via libera ai trasferimenti. Queste risorse rappresentano una boccata d’ossigeno per le amministrazioni locali in un momento di gravi difficoltà finanziarie. La Regione si conferma accanto ai Comuni, in prima linea per contrastare la crisi e preparare la ripresa”. Ed il vice coordinatore regionale di Forza Italia, l’onorevole Riccardo Gallo, e la coordinatrice provinciale di Forza Italia di Agrigento, l’onorevole Margherita La Rocca Ruvolo, presidente della Commissione Sanità all’Ars, apprezzano l’operato dell’assessore Zambuto e affermano: “L’assessore agli Enti locali, Marco Zambuto, ha dimostrato tempestività ed efficacia nello sbloccare il Fondo Perequativo, che permetterà ai Comuni siciliani di risollevarsi dallo stato di crisi di liquidità, ed intraprendere un processo virtuoso di sviluppo dei propri territori”.
Il capogruppo Consiliare al Comune di Agrigento, Simone Gramaglia, a nome del Gruppo di Forza Italia commenta: il Milione957 mila euro previsti per il fondo perequativo erogabile per 2021 al Nostro Comune rappresenta una vera boccata di ossigeno per le casse comunali, con l’augurio che l’amministrazione attiva li investa per il miglioramento dei servizi e la vivibilità della città.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

L’incubo caro vita

Nonostante gli effetti economici negativi provocati dalla pandemia, aumentano i costi di servizi e materie prime. Gli interventi di alcuni tartassati sono in onda...

Scavi archeologici clandestini ad Eraclea Minoa. Indagini in corso

Un dipendente del Museo archeologico di Eraclea Minoa, in provincia di Agrigento, ha scoperto almeno un centinaio di scavi clandestini, con buche profonde dai...

Un malore stronca un cestista originario di Agrigento

Lutto improvviso per il basket siciliano: è morto Haitem Jabeur Fathallah, 32 anni, originario di Agrigento, giocatore della Fortitudo Messina, stroncato da un malore...

Mafia, l’avvocato Porcello, altre dichiarazioni

L’inchiesta antimafia “Xydi” e l’avvocatessa di Canicattì Angela Porcello: altre dichiarazioni rese alla Procura antimafia di Palermo. L’avvocato Angela Porcello, di Canicattì, arrestata il 2...

Recent Comments