Home Cronaca Da oggi il vaccino 12-15

Da oggi il vaccino 12-15

Sicilia prima per numero di contagi in Italia e Agrigento seconda nell’Isola. Incidenza dei positivi all’1,5%. Da oggi prenotabili i vaccini tra i 12 e i 15 anni.

Sono 337 i nuovi positivi al covid in Sicilia, su 22.004 tamponi processati, con una incidenza dell’1,5%. La regione è al primo posto in Italia per numero di contagi giornalieri. Le vittime sono state 12, per un totale di 5.888. Il numero degli attuali positivi è di 7.706, con una diminuzione di 177 casi rispetto al precedente report. I guariti sono 502. Negli ospedali i ricoverati sono 410, 25 in meno, e quelli nelle terapie intensive sono 42, uno in meno. Ecco la distribuzione dei nuovi casi tra le province: Catania 176, Agrigento 56, Palermo 25, Messina 23, Caltanissetta 20, Siracusa 12, Ragusa 16, Trapani 8, Enna 1. Nel frattempo, dalle ore 10 di oggi, mercoledì 9 giugno, in Sicilia sono possibili le prenotazioni del vaccino anti-covid per la fascia d’età tra 12 e 15 anni. Si tratta di circa 163 mila ragazzini. Ci si può prenotare collegandosi alla piattaforma di Poste italiane, tramite il numero verde 800 009 966, o via sms al numero 339 99 03 947, attraverso i 687 sportelli ATM Postamat o i 2.200 portalettere in servizio per il recapito sull’Isola. Per la prenotazione è sufficiente tenere a portata di mano la tessera sanitaria e un numero di cellulare, indispensabile per la conferma dell’appuntamento. Ed in proposito, l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, afferma: “E’ l’ultimo target degli aventi diritto che viene ammesso alla vaccinazione. Chiunque in Sicilia, quindi, da oggi potrà immunizzarsi. Ci aspettiamo una risposta positiva, così come avvenuto con i ragazzi poco più grandi. I nostri hub e centri vaccinali sono pronti per dare l’ultima spallata alla pandemia. Alla fascia 12-15 anni sarà offerto il vaccino Pfizer di cui oggi sono in arrivo 250mila dosi”. Ed ancora in tema di vaccini, i drive-in dell’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento, dove effettuare i tamponi per la diagnosi del covid, saranno aperti tutti i giorni feriali, da lunedì a venerdì, dalle 9 alle 13. Così annuncia il direttore del dipartimento di prevenzione dell’Azienda sanitaria, Vittorio Spoto, che spiega: “In ragione dell’abbassamento dell’indice di positività al virus, e nell’intento di ottimizzare le risorse umane e professionali, il dipartimento non eseguirà i test nei fine settimana come in precedenza, concentrando invece l’azione sugli altri giorni della settimana. E’ opportuno ricordare che nei drive-in aziendali, di Agrigento, Sciacca e Canicattì, possono effettuare il tampone soltanto i soggetti che ne hanno titolo, secondo la normativa vigente, o che sono stati contattati espressamente dall’Azienda. Per accedere all’area e potere effettuare il tampone è necessario registrarsi preventivamente sul sito dell’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento”.

Most Popular

Covid, la Sicilia resta gialla…ma ancora per poco

La Sicilia resta ancora in zona gialla ma inizia il percorso di 'rientro' in zona bianca. La regione, infatti, ha dati in miglioramento che,...

Covid, 464 nuovi casi nelle ultime 24 ore in Sicilia

Sono 464 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore nell'isola a fronte di 13.504 tamponi processati in Sicilia. L'incidenza sale al...

Agrigento, “acqua”, ok dal serbatoio Forche Rupe Atenea

Il sindaco di Agrigento Francesco Miccichè ha revocato con ordinanza n.125 del 24/09/2021, l’ordinanza n.123 del 16/9/2021 avente per oggetto: Segnalazione di acqua destinata...

Cga: ok a ricorso Rino Cirami. Ancora condannato Comune Terme Vigliatore

Nel 2014, il dott. Melchiorre Cirami, magistrato in quiescenza ed ex senatore della Repubblica, già nominato presidente e poi commissario straordinario con funzioni di...

Recent Comments