Home Cronaca Mascalucia, il Cga annulla aggiudicazione appalto

Mascalucia, il Cga annulla aggiudicazione appalto

Con ricorso giurisdizionale ritualmente proposto, la società Progitec s.r.l., aveva impugnato – con richiesta di risarcimento danni – la determina con la quale il Comune di Mascalucia (CT) aveva revocato l’aggiudicazione, in suo favore, del servizio settennale di spazzamento e raccolta rifiuti nell’ambito del medesimo Comune, aggiudicandolo in favore del raggruppamento controinteressato formato da Cogeir s.r.l. – Impregico s.r.l.

Il Comune dell’interland catanese, invero, a seguito di un’interdittiva antimafia emessa dalla Prefettura di Siracusa nei confronti della società Tech Servizi s.r.l., originaria capogruppo del suddetto raggruppamento, aveva consegnato il servizio alla Progitec s.r.l., salvo poi revocarne l’aggiudicazione a seguito del giudizio instaurato dinanzi al T.A.R. Catania dal nuovo raggruppamento Cogeir – Impregico che, nel frattempo, aveva sostituito il precedente formato sempre dalla società Impregico s.r.l. con la Tech Servizi s.r.l., destinataria dell’interdittiva prefettizia.

In giudizio, la Progitec s.r.l., rappresentata e difesa dagli avvocati Girolamo Rubino, Lucia Alfieri e Gaetano Spoto Puleo, ribadiva l’illegittimità dei provvedimenti impugnati, in forza del divieto, espressamente sancito dalla normativa in materia di appalti pubblici, di sostituzione esterna della società mandataria (la Tech Servizi s.r.l.).

In particolare, i legali della Progitec asserivano come le uniche modifiche consentite dal legislatore all’originaria composizione di un raggruppamento aggiudicatario fossero solamente quelle interne allo stesso raggruppamento mediante una diversa distribuzione di ruoli e compiti tra mandanti e mandataria; non già, come nel caso di specie, mediante introduzione di un nuovo soggetto esterno, in violazione dell’interesse pubblico alla trasparenza oltre che dei principi di buon andamento della P.A. e di parità di trattamento tra le imprese interessate all’aggiudicazione.

Si costituivano in giudizio il Comune di Mascalucia, difeso dall’avv. Felice Alberto Giuffrè e, con ricorso incidentale, il nuovo raggruppamento controinteressato formato da Cogeir s.r.l. – Impregico s.r.l., assistito dagli avv.ti Vito Aurelio Pappalepore e Fabiola Fedele, eccependo l’infondatezza del ricorso oltre a talune preliminari doglianze di rito.

Il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana, in accoglimento delle censure sollevate dagli avv.ti Rubino, Alfieri e Spoto Puleo, ha dichiarato l’illegittimità della determina con la quale il Comune di Mascalucia aveva revocato l’aggiudicazione in favore della Progitec, con conseguente annullamento dell’aggiudicazione disposta a favore del raggruppamento Cogeir – Impregico.

Il C.G.A.R.S., infatti, in linea con la recentissima pronuncia dell’Adunanza plenaria del 27 maggio 2021 n. 10 ha ritenuto inammissibile la sostituzione dell’originaria mandataria, destinataria di interdittiva antimafia, con un soggetto esterno (la Cogeir).

Pertanto, per effetto della suddetta pronuncia, la Progitec potrà subentrare -previa verifica del possesso dei requisiti – nel contratto già stipulato fra l’Amministrazione comunale ed il succitato raggruppamento.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al maggio 2022 oltre 27 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

Incendio distrugge il Caffè letterario di piazzale Caos

Un’incendio ha devastato, ieri sera, il “Caffè letterario” di piazzale Caos, a pochi passi dalla Casa museo di Luigi Pirandello. La struttura è da...

Oggi i funerali di Angelo Graceffa e Sofia Giummo

I funerali oggi sabato ad Aragona, nella Chiesa Madre, alle ore 16:30, di Angelo Graceffa, 39 anni, il medito ortopedico aragonese vittima di un...

Schifani candidato presidente della Regione

Prestigiacomo no, allora Schifani: anche no. Poi Miccichè, no. Poi Barbara Cittadini. Poi ok tutti su Renato Schifani candidato presidente della Regione del centro...

Senza patente e alterato corre su una Porsche e provoca un incidente mortale: arrestato

Lo scorso 4 agosto un incidente stradale lungo la tangenziale di Messina ha provocato un morto e alcuni feriti. E’ stato un tamponamento. La...

Recent Comments