Home Cronaca Diffamazione a danno di Alfonso Cicero, chiesto il giudizio per due giornalisti

Diffamazione a danno di Alfonso Cicero, chiesto il giudizio per due giornalisti

La Procura della Repubblica di Catania ha chiesto al Tribunale il rinvio a giudizio del giornalista Gianpiero Casagni, e del giornalista ed editore, Vincenzo Basso, per diffamazione a danno dell’ex presidente dell’Irsap, Alfonso Cicero. Si tratta dell’esito penale di una denuncia-querela sporta da Cicero il 12 marzo del 2015. Secondo quanto sostenuto da Cicero, e che adesso è stato ritenuto necessario di approfondimento dibattimentale dalla Procura, il giornalista Casagni avrebbe intrapreso una campagna stampa su di un periodico regionale diffamatoria nei confronti dello stesso Cicero, come azione vendicativa dopo che lui, Cicero, non avrebbe accolto due richieste di assunzione, prima all’Asi di Caltanissetta e poi all’Irsap, da parte di Casagni. Casagni si è sempre difeso sostenendo che il contenuto dei suoi articoli è stato riscontrato, e di non avere mai condotto una campagna intimidatoria.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

Spara contro la casa del fratello e detiene un arsenale, arrestato

A Partanna, in provincia di Trapani, un uomo di 54 anni è stato arrestato e condotto in carcere a Sciacca dai Carabinieri, dopo che...

Il Rotaract Club di Agrigento ha reso omaggio a Livatino

Il Rotaract Club Agrigento ha reso omaggio alla memoria del giudice Rosario Livatino, recandosi alla stele lungo la 640 in contrada Gasena. In presenza...

Grotte, 640mila euro per ristrutturazione palazzine Iacp

Si è svolto un incontro tra il commissario dell’Istituto autonomo case popolari di Agrigento, Gioacchino Pontillo, e il responsabile del servizio affari generali -...

Grazie al Tar consegnata la toga ad una praticante avvocato agrigentina

La giovane praticante agrigentina R.F., aveva partecipato, presso la Corte di Appello di Palermo, all’esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione legale e,...

Recent Comments