Home Cultura L'agrigentino Gero Micciché nel libro "Lavorare con I videogiochi" di Francesco Toniolo....

L’agrigentino Gero Micciché nel libro “Lavorare con I videogiochi” di Francesco Toniolo. Intervista al Vg

E’ da poco in libreria il libro “Lavorare con i videogiochi”, di Francesco Toniolo, docente presso la NABA di Milano e presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore. Al testo – che guida ai diversi ruoli presenti nell’industria del videogioco e nelle competenze necessarie per lavorare in un settore oggi in continua espansione – ha contribuito anche il Producer e giornalista agrigentino Gero Micciché, con una testimonianza sul suo lavoro di sviluppatore di videogiochi, ponendo l’accento sulla sua attuale esperienza in Gameloft, al lavoro su un gioco Disney.

In proposito oggi al Videogiornale di Teleacras è in onda un’intervista allo stesso Gero Micciché.

Ecco un estratto della testimonianza di Gero Micciché tratta dal libro “Lavorare con i Videogiochi“:

«Un team è prima di tutto l’unione degli individui che lo compongono, non risorse al servizio di uno Studio di sviluppo, ma esseri umani mossi da motivazione, dubbi, bisogni, fragilità e forti passioni, e che danno il meglio se coesi in uno scopo comune.
Oggi che mi trovo a guidare un team numeroso al lavoro su un gioco Disney, e che devo interfacciarmi con un licensor difficile e importante, impegnandomi a mantenere un’intesa reciproca e buona comunicazione, tengo stretti questi insegnamenti, e sto attento a impararne ogni giorno di nuovi.
Il consiglio che mi sento di dare è di non smettere mai di studiare per migliorarsi, ma soprattutto di crederci e non arrendersi mai, specie quando tutto sembra avverso: il più grosso successo passerà probabilmente prima da una sequela di numerosi e sonori fallimenti, ma la determinazione e la caparbietà sono la misura della motivazione di ognuno nel perseguire il traguardo dei propri sogni più grandi.»
Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

Ispica, travolto ciclista di 33 anni

Un ciclista di 33 anni è morto la notte scorsa, intorno alle 2, in un incidente sulla strada che collega Marina Marza, nel comune...

Covid, oltre 500 nuovi casi in Sicilia nelle ultime 24 ore

Sono 538 i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore, in Sicilia, a fronte di 14.076 tamponi processati, e l’incidenza sale di...

Adas, donazione sangue ad Aragona e a Realmonte

La settimanale giornata di donazione del sangue, organizzata dall’Adas, si svolgerà domani, domenica 19 settembre, dalle ore 8 alle 12, ad Aragona presso la...

Incendio a Scopello, evacuate 14 villette

Paura e apprensione durante la notte scorsa a Scopello, nel Trapanese, a causa di un violento incendio divampato poco dopo le ore 23....

Recent Comments