Home Cronaca L'incidente ai Templi e la questione parcheggi e intasamenti

L’incidente ai Templi e la questione parcheggi e intasamenti

Il grave incidente accaduto ieri lungo la via Passeggiata Archeologica, tra Casa Sanfilippo e il tempio di Giunone, solleva un problema che si ripropone ormai ogni estate, nel mese di agosto, quando la Valle dei Templi è letteralmente assaltata da decine di migliaia di turisti. La zona non è affatto così capiente tanto da contenere l’intenso traffico che, peraltro, come denunciato e documentato in foto ieri dal consigliere comunale del movimento “Onda” di Agrigento, Pasquale Spataro, provoca code chilometriche a danno dei tanti agrigentini che sono diretti a San Leone o al Villaggio Mosè. E ciò soprattutto perché le automobili dei visitatori della Valle, in assenza di parcheggi adeguati, e risultando saturo il parcheggio a ridosso dell’ingresso “Giunone”, posteggiano le automobili alla meno peggio, lungo i lati della carreggiata. Peraltro, gli intasamenti provocano anche difficoltà, se non l’impossibilità, ai mezzi di soccorso di muoversi rapidamente, come riscontrato anche ieri nell’attesa dell’ambulanza. Una soluzione sarebbe rendere funzionale ai parcheggi l’area antistante le ex ville Pantalena, che sono state demolite, e che alcuni anni addietro è stata utilizzata come teatro. Così come un’altra soluzione sarebbe rendere nuovamente fruibile il parcheggio di Cugno Vela a Villaseta, da dove i bus navetta condurrebbero alla Valle, e che è chiuso da tempo. A tal proposito, il consigliere comunale, Roberta Zicari, si è rivolta al sindaco, e Franco Miccichè le ha assicurato che è a lavoro, e che entro un paio di mesi il parcheggio di Cugno Vela sarà nuovamente disponibile.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

Agrigento, “acqua”, ok dal serbatoio Forche Rupe Atenea

Il sindaco di Agrigento Francesco Miccichè ha revocato con ordinanza n.125 del 24/09/2021, l’ordinanza n.123 del 16/9/2021 avente per oggetto: Segnalazione di acqua destinata...

Cga: ok a ricorso Rino Cirami. Ancora condannato Comune Terme Vigliatore

Nel 2014, il dott. Melchiorre Cirami, magistrato in quiescenza ed ex senatore della Repubblica, già nominato presidente e poi commissario straordinario con funzioni di...

Sentenza “Trattativa”, l’intervento di Cafiero De Raho

Il procuratore nazionale antimafia, Federico Cafiero De Raho, è intervenuto a seguito della sentenza d’Appello emessa a Palermo al processo sulla presunta “trattativa” Stato-mafia,...

Docente no-vax positivo al Covid a Sciacca, otto classi a casa

A Sciacca coinvolge 8 classi dell’istituto comprensivo “Mariano Rossi” l’accertata positività di un docente di Religione, dichiaratamente no-vax, come rivelano i post pubblicati sulla...

Recent Comments