Home Cronaca Sicilia destinata ancora al giallo

Sicilia destinata ancora al giallo

Il Consiglio nazionale di ricerca ritiene che la Sicilia sarà ancora destinata al colore giallo. Ben oltre le soglie limite i ricoveri ospedalieri. Vaccini: tappa dell’Asp di Palermo a Lampedusa.

Sono 1.155 i nuovi casi di covid in Sicilia, a fronte di 20.959 tamponi processati. L’incidenza è al 5,3%. La regione è al primo posto in Italia per nuovi contagi giornalieri. Gli attuali positivi sono 28.300, con un decremento di 143 casi. I guariti sono 1.271. Le vittime sono state 27, per un totale dei decessi a 6.369. I ricoverati ordinari sono 950, 9 in più, e quelli in terapia intensiva sono 114, 3 in meno. Ecco la distribuzione dei nuovi contagiati tra le province: Palermo 206, Catania 237, Messina 253, Siracusa 140, Ragusa 5, Trapani 153, Caltanissetta 55, Agrigento 52, Enna 54. Nel frattempo, come ritenuto dagli addetti ai lavori del Cnr, il Consiglio nazionale di ricerca, il colore della Sicilia, che cerca di venire fuori dall’emergenza covid, resterà in giallo. L’isola è l’unica regione italiana che al momento presenta i parametri della zona gialla. Infatti, in riferimento alla situazione ospedaliera, si registra il 23% dei ricoverati nei reparti ordinari e il 13% dei ricoverati nelle terapie intensive, anche se la crescita è in frenata. I ricoverati sono quasi tutti non vaccinati, e il covid che circola sembra più aggressivo, non soltanto più contagioso. All’ospedale “Cervello” di Palermo, uno tra i più impegnati nell’emergenza sanitaria, vi sono attualmente 13 pazienti ricoverati in Rianimazione, di cui 10 non vaccinati. Fra i tre pazienti vaccinati, due sono con doppia dose ma con gravissime comorbilità, e un paziente con una sola dose. E i posti a disposizione sono 16. E nel reparto Terapia intensiva vi sono 26 ricoverati, di cui 23 non vaccinati. Tra gli ospedalizzati vi sono cinquantenni che lottano contro la forma grave del covid, e molti, più in generale, sono i giovani ricoverati ovunque. Intanto, si rivela sempre più efficace la campagna di vaccinazione nelle scuole avviata dall’Azienda sanitaria provinciale di Palermo. A Lampedusa, che rientra nella competenza dell’Asp palermitana, all’istituto Luigi Pirandello, tra studenti, genitori, personale docente e non docente, sono state in un solo giorno 141 le dosi somministrate, di cui 101 ad altrettanti studenti. Per 128 si è trattato della prima dose. Il direttore dell’Asp, Daniela Faraoni, commenta: “L’Azienda sanitaria di Palermo si sta prendendo il compito di raggiungere tutte le scuole affinché possano avviare l’attività in sicurezza nei prossimi giorni. Anche Lampedusa rientra in questa ottica di intervento. In pochissime ore sono state fatte oltre cento vaccinazioni. E’ una dato che ci rassicura e ci dà speranza perché la sensibilizzazione dei più giovani diventa un elemento di forza per andare avanti e determinare una forte azione di contrasto alla pandemia. Dopo la tappa all’Istituto Pirandello, le vaccinazioni proseguiranno ancora a Lampedusa fino a domani nei locali del poliambulatorio di Contrada Grecale. Non c’è bisogno di prenotazione per ricevere il siero: basterà presentarsi muniti di tessera sanitaria e documento di identità per essere vaccinati”.

Most Popular

Crisi Aica, l’intervento della Cgil e la proposta di soluzione

La maggior parte dei Comuni aderenti all’Aica, l’Associazione idrica dei Comuni agrigentini, non ha ancora approvato i piani di rientro e, di conseguenza, non...

La pandemia covid nella provincia agrigentina, i dati in dettaglio

La pandemia coronavirus nella provincia agrigentina, e i dati in dettaglio diffusi dall’Azienda sanitaria provinciale. Sono 28 i nuovi contagiati. I ricoveri, in terapia...

Emittenti radiotelevisive in difficoltà. Rea scrive al Ministro (video)

Emittenti radiotelevisive in difficoltà: lettera della Rea (Radiotelevisioni europee associate) al ministro per la Comunicazione. I dettagli nel video

“Hanno pagato la tassa di stazionamento oppure no?”

Il vice presidente provinciale del Codacons di Agrigento, Giuseppe Di Rosa, ha diffuso delle foto a testimonianza – a suo avviso – di quanto...

Recent Comments