Home Cronaca Agrigento, insediato il Consiglio degli Agronomi e dei Dottori Forestali

Agrigento, insediato il Consiglio degli Agronomi e dei Dottori Forestali

Ad Agrigento si è insediato il Consiglio dell’Ordine provinciale degli Agronomi e dei Dottori Forestali, eletto con l’85 per cento dei voti alle recenti consultazioni elettorali. E’ composto da Maria Giovanna Mangione, Calogero Romano, Calogero Carlino, Maria Ala, Giuseppe Pistone, Luigi Fiore, Calogero Barbera, Salvatore Avarello e Nazareno Di Grigoli. Nel corso della seduta di insediamento, sono state elette le cariche istituzionali: Maria Giovanna Mangione (presidente), Gero Barbera (vicepresidente), Giuseppe Pistone (segretario) e Nazareno Di Grigoli (tesoriere). La confermata presidente, Maria Giovanna Mangione, commenta: “E’ un risultato importante. Ringrazio tutti i colleghi che hanno messo a disposizione le proprie candidature, il vicepresidente uscente Enzo Avarello per essere stato un punto fermo per il Consiglio, e do il benvenuto a Gero Barbera, neoeletto vicepresidente dell’Ordine. E’ un lavoro di continuità per alcune attività già intraprese quali, ad esempio, la recente firma con gli enti locali dei protocolli di intesa per la progettazione, tutela e gestione del verde urbano; le iniziative attuate di concerto con la Rete delle Professioni Tecniche per il PNRR sulle infrastrutture, che è un argomento che sarà ampiamente trattato in occasione di un evento che si terrà nei prossimi giorni, e diverse altre attività che sono in itinere. Il risultato più importante, e lo dico con gioia, è la partecipazione di ogni singolo iscritto a conferma di quanto l’Ordine non sia dentro le mura, bensì sul territorio, vicino alle esigenze di ogni singolo collega. Ed è proprio ai colleghi che rivolgo non soltanto il mio ringraziamento ma un appello: noi siamo qui a rappresentarvi, voi siete il tessuto reale, concreto, fertile e attivo per dare voce alle giuste cause per la nostra categoria”.

In proposito oggi al Videogiornale di Teleacras è in onda un intervento video della presidente Maria Giovanna Mangione.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

Incidente stradale, morto un ragazzo di 17 anni

A Palermo un ragazzo di 17 anni, Salvatore Serio, di Villabate, è morto vittima di un incidente stradale avvenuto in via Messina Montagne. Il...

Amministrative, si presenta la lista “Liberi e forti” a Canicattì

Verso le elezioni Amministrative del 10 e 11 ottobre. Oggi, sabato 25 settembre, a Canicattì, nei locali della Ludoteca Sbirulandia Park in via Diaz...

Il Panathlon club di Agrigento ha celebrato la Settimana Europea dello Sport

Il Panathlon club di Agrigento ha celebrato al PalaMoncada a Porto Empedocle la Settimana Europea dello Sport. E’ stato scelto un luogo simbolo dello...

Agrigento, l’ex sindaco Firetto solleva diversi interrogativi

L’ex sindaco di Agrigento, e consigliere comunale, Calogero Firetto, solleva diversi interrogativi, e afferma: “Che fine hanno fatto gli interventi previsti su Piazza Vittorio...

Recent Comments