Home Cronaca Raffadali, avviati lavori di consolidamento e riqualificazione attesi dal 1930

Raffadali, avviati lavori di consolidamento e riqualificazione attesi dal 1930

A Raffadali, direttamente nell’area cantiere, si è svolta la cerimonia di consegna dei lavori per il consolidamento e la riqualificazione di un’ampia area a valle del centro abitato, ad elevato rischio idrogeologico. L’opera è finanziata, con circa 9 milioni di euro, dal Commissario contro il dissesto idrogeologico nella Regione Siciliana e, in minima parte, circa 630mila euro, con fondi regionali. Ad eseguire i lavori sarà l’impresa I.G.C. (s.r.l.) di Maletto, in provincia di Catania. Alla cerimonia, tra gli altri, hanno partecipato l’amministratore dell’impresa, Giuseppe Capizzi, il direttore dei lavori, Vittorio Falletta, il comandante della Polizia Locale, Vincenzo Vella, e il sindaco Silvio Cuffaro. I lavori, secondo contratto, dovrebbero essere completati nel febbraio 2023. Lo stesso Cuffaro commenta: “L’area d’intervento è denominata rione Barca, posta a ridosso dell’abitato, ed è classificata dal PAI con un livello di pericolosità sotto il profilo geomorfologico P2. Per sottolineare l’importanza e la portata storica del finanziamento che siamo riusciti a ottenere, accenno che già nel lontano 1930, il rione Barca veniva incluso, con Regio decreto, tra gli abitati da consolidare. L’obiettivo essenziale è quello della salvaguardia idrogeologica di una porzione significativa del centro abitato di Raffadali, intervenendo con opere di stabilizzazione di varia natura nell’area a valle della via Nazionale. Si realizzeranno anche alcune opere a corredo che permetteranno di fruire della zona con aree verdi riservate a giochi per bambini, strutture sportive, parcheggi, panchine e vialetti che potranno diventare nuovi spazi godibili per tutti.”

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

Ispica, travolto ciclista di 33 anni

Un ciclista di 33 anni è morto la notte scorsa, intorno alle 2, in un incidente sulla strada che collega Marina Marza, nel comune...

Covid, oltre 500 nuovi casi in Sicilia nelle ultime 24 ore

Sono 538 i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore, in Sicilia, a fronte di 14.076 tamponi processati, e l’incidenza sale di...

Adas, donazione sangue ad Aragona e a Realmonte

La settimanale giornata di donazione del sangue, organizzata dall’Adas, si svolgerà domani, domenica 19 settembre, dalle ore 8 alle 12, ad Aragona presso la...

Incendio a Scopello, evacuate 14 villette

Paura e apprensione durante la notte scorsa a Scopello, nel Trapanese, a causa di un violento incendio divampato poco dopo le ore 23....

Recent Comments