Home Cronaca Scandalo cimitero Rotoli, Orlando: "Siamo a lavoro". L'intervento video al Vg

Scandalo cimitero Rotoli, Orlando: “Siamo a lavoro”. L’intervento video al Vg

Ieri, a Palermo, al cimitero dei Rotoli, la giornata della Commemorazione dei Defunti ha rilanciato lo scandalo di circa 800 bare ancora non sepolte, disseminate ovunque, tra la rabbia dei familiari e l’indignazione generale, espressa anche dall’arcivescovo di Palermo, Corrado Lorefice, nel corso dell’omelia durante la messa celebrata al cimitero, con, tra le altre, le parole: “E’ l’ignominia di chi vuole lucrare anche nel momento più decisivo e dirompente del mistero della vita”. Ebbene, oggi interviene il sindaco, Leoluca Orlando, che assicura una rapida soluzione del problema, e afferma: “Al momento invito le famiglie dei defunti a dare il consenso per autorizzare i trasferimenti per tumulazione al cimitero di Sant’Orsola. Abbiamo affrontato il problema con una convenzione con il cimitero di Sant’Orsola. Abbiamo fino a 1000 posti disponibili. Abbiamo provveduto alla cremazione dei feretri a totale carico dell’Amministrazione Comunale. Poi abbiamo disposto con una mia ordinanza l’avvio della realizzazione di 424 loculi provvisori, che dovrebbero essere disponibili entro febbraio. Contemporaneamente, per quanto riguarda i campi d’inumazione, attendiamo che il Consiglio Comunale approvi il piano triennale delle opere pubbliche per avviare la progettazione”.

In proposito oggi al Videogiornale di Teleacras è in onda un intervento video dello stesso sindaco Orlando.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

Licata, arrestato in carcere un evasore recidivo

A Licata, in esecuzione di un’ordinanza di aggravamento della precedente misura cautelare, i Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della locale Compagnia hanno arrestato...

Incastrato “spacca vasi” a Santo Stefano di Quisquina

Le persone che amano trascorrere il tempo libero dilettandosi a rompere i vasi ornamentali non vivono soltanto ad Agrigento, a danno dei vasi al...

Agrigentino ed empedoclino ubriachi alla guida, denunciati

A Raffadali, in via Porta Palermo, all’ingresso del paese, si sono scontrate due automobili, una Fiat Punto e una Ford Fiesta. Nessun ferito. Sul...

Agrigento, un marocchino denunciato per danneggiamento aggravato

Ad Agrigento un immigrato dal Marocco di 30 anni è stato già inquisito poche settimane addietro a seguito di un furto commesso a danno...

Recent Comments