Home Politica Regione, rosso di sera…

Regione, rosso di sera…

Piano nazionale di ripresa e resilienza, agenda europea e incremento del prodotto interno lordo: si profila positiva l’evoluzione economica e infrastrutturale della Sicilia.

La Sicilia ruota il timone verso il futuro e naviga all’orizzonte di una prospettiva che appare rosea e fiorente, a meno che le apparenze ingannino. Il Pil, il Prodotto interno lordo, viaggia un punto in più rispetto alle previsioni, forte anche di centinaia di milioni di euro di risorse aggiuntive frutto del riconoscimento degli svantaggi che subisce la Sicilia a causa dell’insularità. Poi altri fondi sono attesi dalla rinegoziazione dei mutui, e poi, soprattutto, dalle occasioni offerte dal Pnrr, il Piano nazionale di ripresa e resilienza, dalla nuova Agenda europea 2021 – 2027, e poi dalla scommessa sulla digitalizzazione dei servizi e della contabilità. Tutto ciò è stato compreso e predisposto nell’aggiornamento del Defr, ovvero il Documento di economia e finanza regionale 2022 – 2024, ossia le fondamenta su cui poi si costruiscono le nuove Finanziarie e le leggi di Bilancio, approvato dal Governo Musumeci su proposta di Armao. E Musumeci, al timone, commenta: “Ci troviamo di fronte a un passaggio epocale. Dobbiamo cogliere le opportunità che il Piano nazionale di ripresa e resilienza e la nuova programmazione europea ci offrono. Usciamo da una crisi di portata storica che abbiamo affrontato con ogni mezzo per sostenere l’economia siciliana. Adesso gli scenari stimati dal Documento di economia e finanza regionale sono favorevoli e vogliamo costruire un futuro più rassicurante per la Sicilia. La nuova Finanziaria avrà questo obiettivo, il governo regionale ha le idee chiare sulle priorità, e a Roma chiediamo di metterci nelle condizioni di farlo, facendoci partecipi delle scelte che ci riguardano e accelerando nel dotare l’Isola delle infrastrutture necessarie” – conclude. E il comandante in seconda, l’assessore all’Economia e vice presidente della Regione, Gaetano Armao, aggiunge: “In uno scenario di ripresa migliore del previsto, ma su cui insistono debolezze vecchie e nuove, dalle incertezze legate alla pandemia, alla condizione sociale fino al processo di spopolamento in corso, il rafforzamento della digitalizzazione e le misure sulla transizione ecologica costituiscono le basi portanti per la crescita nel prossimo triennio. E la transizione digitale rappresenta per la Sicilia la vera ‘mossa del cavallo’ in termini di sviluppo socio-economico, perché consente di superare i divari e gli svantaggi determinati dalla condizione di insularità”. E poi, proiettandosi verso sud, Armao conclude: “Il ruolo geo-strategico nel Mediterraneo, la posizione di confine europeo verso l’Africa, continente dell’appena iniziato millennio, e la centralità logistica della Sicilia sono elementi destinati a rafforzarsi nel prossimo futuro. La necessaria crescita culturale, socio-economica e infrastrutturale costituisce però la pre-condizione non eludibile per tale rafforzamento”.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

27 milioni di euro di premi ai dipendenti della Regione Siciliana

Tra il governo regionale e i sindacati è stato raggiunto un accordo per pagare i premi di rendimento ai dipendenti della Regione Siciliana. Saranno...

Agrigento, ok al progetto per un Centro di aggregazione giovanile a Villaseta

Su proposta dell’assessore ai Lavori Pubblici e all’Urbanistica al Comune di Agrigento, Gerlando Principato, la giunta Miccichè ha approvato il progetto esecutivo per...

Giornata internazionale delle persone disabili, a Palma di Montechiaro l’amministrazione comunale in visita all’A.fa.di.

Nella Giornata internazionale dedicata alle persone con disabilità, anche l'amministrazione comunale di Palma di Montechiaro con in testa il sindaco Stefano Castellino, ha voluto...

Agrigento, Hamel e Bongiovì propongono il progetto “PuliAmo Agrigento”

I consiglieri comunali di Agrigento del gruppo “Liberi e Solidali”, Alessia Bongiovì e Nello Hamel, hanno proposto al Comune di Agrigento, in collaborazione con...

Recent Comments