Home Cronaca Il covid nelle scuole a consuntivo

Il covid nelle scuole a consuntivo

Incidenza dei positivi in Sicilia all’1,9%. L’ultimo aggiornamento del periodico consuntivo del contagio nelle scuole. Preoccupa il virus sinciziale.

Sono 491 i nuovi casi di covid in Sicilia, a fronte di 26.376 tamponi processati. L’incidenza è all’1,9%. La regione è all’ottavo posto in Italia per nuovi contagi giornalieri. Gli attuali positivi sono 9.613, con un aumento di 77 casi rispetto al precedente report. I guariti sono 407. Le vittime sono 7, per un totale dei decessi a 7.116. Negli ospedali i ricoverati ordinari sono 394, 4 in meno, e quelli in terapia intensiva sono 43, 4 in meno. Ecco la distribuzione dei nuovi positivi tra le province: Palermo 69, Catania 139, Messina 93, Siracusa 49, Ragusa 22, Trapani 37, Caltanissetta 28, Agrigento 52, Enna 2. E, secondo l’ultimo aggiornamento del periodico consuntivo nelle scuole siciliane da infanzia a secondo grado ad opera dell’Ufficio scolastico regionale, l’incidenza degli alunni positivi risulta dello 0,15%, sostanzialmente stazionaria rispetto al dato delle settimane immediatamente precedenti, e in diminuzione rispetto alla prima settimana di rilevazione, allo 0,17%, in occasione dell’inizio dell’anno scolastico. Su 632.867 alunni 951 sono risultati positivi. Su 69.506 docenti 157 sono stati contagiati. E su 18.347 impiegati Ata 21 hanno subito il covid. Per il personale docente si riscontra una variazione dell’incidenza dei positivi rispetto ai dati precedenti, da 0,15% a 0,23%. Per il personale Ata è stata riscontrata un’incidenza dello 0,11%, pressoché invariata rispetto al precedente periodo, e in miglioramento rispetto alla prima settimana di rilevazione, tra il 20 e il 27 settembre. Nel frattempo è allarme per l’epidemia di virus respiratorio sinciziale che sta colpendo bambini piccolissimi. E mancano i medici. L’ospedale “Civico” a Palermo cerca specializzati in pediatria da mandare al “Di Cristina”, che in queste settimane sta affrontando i tanti casi di virus sinciziale provenienti da tutta Sicilia, e che provoca una patologia respiratoria facilmente confondibile con il covid, anche perché causa bronchioliti e polmoniti. I casi di ospedalizzazione stanno progressivamente aumentando, incrementando di molto il tasso di sovraffollamento dell’area di emergenza del pronto soccorso: negli ultimi giorni si sono registrati 21 accessi con 12 bambini in trattamento e in osservazione. La direzione dell’Azienda sanitaria provinciale ha già pubblicato gli avvisi per il reclutamento di medici pediatri. Il termine di adesione scade il prossimo 30 novembre.

Most Popular

Settima vittoria consecutiva per la Fortitudo basket Agrigento

E’ sempre più travolgente la Fortitudo Agrigento nel campionato di serie B maschile. Settima vittoria consecutiva. I biancazzurri hanno vinto in trasferta contro Taranto...

Trascinato dal fiume Alcantara, morto un uomo di 33 anni

Un motociclista è morto travolto dall’acqua dell’Alcantara. I tecnici del soccorso alpino e dei vigili del fuoco hanno recuperato, in un’ansa del torrente nei...

Calcio a cinque serie D: altro exploit esterno dell’Agrigento Futsal

Nel campionato di serie D di calcio a 5, l’Agrigento Futsal ha vinto, in trasferta, contro la Gattopardo Palma 2 a 0. Il...

Anche Palma di Montechiaro nella DMO Valle dei Templi: obiettivo grandi eventi

La promozione condivisa di itinerari di grande valore culturale, paesistico e naturalistico e l'obiettivo della realizzazione di grandi eventi: sono questi solo alcuni dei...

Recent Comments