Home Cronaca Covid, corsa ai vaccini

Covid, corsa ai vaccini

Incidenza dei positivi al 2,3%. Da gennaio la somministrazione dei vaccini agli under 12. Raccomandata la terza dose agli over 18 dal primo dicembre.

Sono 655 i nuovi casi di coronavirus in Sicilia, a fronte di 28.753 tamponi processati. L’incidenza è al 2,3%. Nel corso della settimana che volge al termine i contagi nell’Isola sono aumentati del più 28%. Aumenta anche il tasso di positività per 100mila abitanti, ora a quota 87. La regione è al settimo posto in Italia per nuovi contagi giornalieri. Le vittime sono state 5 di cui 3 a Messina: si tratta di tre uomini residenti nella città peloritana. Due, di 70 e 65 anni, non erano vaccinati, mentre l’88enne aveva ricevuto entrambe le dosi di vaccino. I guariti sono 444. Negli ospedali i ricoveri ordinari sono 335, 8 in meno, e stabili quelli in terapia intensiva a 41. Sono dunque sotto soglia di saturazione i posti letto occupati da pazienti covid in area medica (9%) e in terapia intensiva (5%). Ecco la distribuzione dei nuovi positivi tra le province: Catania 206, Messina 129, Palermo 69, Ragusa 62, Siracusa 60, Trapani 46, Caltanissetta 37, Agrigento 33, Enna 13. Gli attuali infettati sono 11.304, di cui 10.928 in isolamento domiciliare. Nel frattempo, dopo il semaforo verde da parte dell’Ema alle vaccinazioni dai 5 agli 11 anni, in Sicilia si contano poco meno di 310mila bambini che dovranno essere vaccinati contro il covid. Le prime somministrazioni con la doppia dose di Pfizer, sia pure in quantità ridotta, potrebbero cominciare a gennaio, sempre che nei primi di dicembre arrivi l’ok dell’Agenzia italiana del farmaco: a quel punto scatterà la consegna delle fiale ai pediatri, nei presidi delle Aziende sanitarie e nei vari hub provinciali. Anche le farmacie, come ha fatto sapere Federfarma, si dichiarano disponibili a effettuare le somministrazioni. Più in particolare, la Commissione tecnico scientifica dell’Aifa è convocata dall’1 al 3 dicembre per valutare la pronuncia dell’Ema e dare il parere per l’Italia alle vaccinazioni degli under 12. Il ministero della Salute raccomanda poi a partire dall’1 dicembre la terza dose anche agli over 18, indipendentemente dal vaccino usato per il ciclo primario e purché sia trascorso un intervallo minimo di almeno 5 mesi dall’ultima dose. Ancora in riferimento ai vaccini, in Sicilia la popolazione che ha completato il ciclo vaccinale è pari al 70,7% (media Italia 76,7%) a cui aggiungere un ulteriore 3,1% solo con prima dose (media Italia 2,5%). Il tasso di copertura vaccinale con dose booster è del 20,6% (media Italia 29,1%). Il tasso di copertura vaccinale con dose aggiuntiva è del 100% (media Italia 85,3%).

Most Popular

“Mio padre, Salvatore Di Gangi, è morto per un malore. Non siamo stati avvisati della sua scarcerazione”

I familiari del boss di Sciacca, Salvatore Di Gangi, 79 anni, rinvenuto morto domenica scorsa lungo un binario ferroviario a Genova, hanno nominato un...

Licata, arrestato in carcere un evasore recidivo

A Licata, in esecuzione di un’ordinanza di aggravamento della precedente misura cautelare, i Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della locale Compagnia hanno arrestato...

Incastrato “spacca vasi” a Santo Stefano di Quisquina

Le persone che amano trascorrere il tempo libero dilettandosi a rompere i vasi ornamentali non vivono soltanto ad Agrigento, a danno dei vasi al...

Agrigentino ed empedoclino ubriachi alla guida, denunciati

A Raffadali, in via Porta Palermo, all’ingresso del paese, si sono scontrate due automobili, una Fiat Punto e una Ford Fiesta. Nessun ferito. Sul...

Recent Comments