Home Cronaca Morto per un malore. La famiglia accusa il 118. Inchiesta della Procura...

Morto per un malore. La famiglia accusa il 118. Inchiesta della Procura di Agrigento. L’utilità delle associazioni private di soccorso

E’ accaduto che un agrigentino di 48 anni, preda, in provincia di Bergamo, di un malore provocato da una gastroenterite, è stato soccorso e ricoverato. E poi dimesso dall’ospedale. Lui, a lavoro in Lombardia come dipendente di Amazon, è rientrato ad Agrigento dove ha accusato ancora un grave stato di malessere. I familiari hanno telefonato al 118. Ebbene, gli stessi familiari sostengono che l’ambulanza sia giunta dopo mezzora, senza medico a bordo e con uno sportello rotto per il quale è stato perso altro tempo. Addirittura il fratello del paziente ha rimediato attaccando lo sportello con un filo. Il 48enne è morto durante il tragitto. Ecco perché hanno presentato un esposto alla Procura, e la Procura di Agrigento, di conseguenza, ha avviato un’inchiesta per omicidio colposo al momento a carico di ignoti. E’ stata disposta l’autopsia.

Sarebbe opportuno che, a fronte di episodi del genere, purtroppo non tanto isolati, la Regione valutasse l’utilità di concludere delle convenzioni con tante associazioni private di soccorso che operano in tutte le province siciliane. Ad esempio, una è ad Agrigento, un’altra a Campobello di Licata, e un’altra a Canicattì. Si tratta di personale formato, con attestati dell’assessorato alla Salute. Le ambulanze sono omologate come quelle del 118. E dunque potrebbero essere impiegate a supporto e integrazione del 118, risparmiando sui costi anche del 50%.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

“Strage Licata”, il messaggio di cordoglio dei parroci

I parroci di Licata, Agozzino, Pace, Licata, Argento. Vizzi, Principato, Cardella, Fraccica, Burgio, e Scordino, hanno diffuso un messaggio di cordoglio a seguito della...

Sava: “Il processo a Saguto non è un processo all’antimafia”

E’ in corso in Corte d’Appello a Caltanissetta la requisitoria del procuratore generale Lia Sava al processo di secondo grado a carico dell’ex presidente...

In contromano lungo la 640 ad Agrigento, multato catanese

I poliziotti della Stradale di Agrigento, impegnati in un posto di controllo nei pressi della Rotonda degli Scrittori, lungo la statale 640, si sono...

Sanità, spesa fondi Pnrr, l’intervento di Razza

Come già pubblicato, dal Pnrr, il Piano nazionale di ripresa e resilienza, sono attesi in Sicilia 797 milioni di euro per la Sanità. Ebbene,...

Recent Comments