Home Cronaca "Droga", 31 arrestati e 18 col reddito di cittadinanza

“Droga”, 31 arrestati e 18 col reddito di cittadinanza

Quarta maxi operazione antidroga dei Carabinieri a Palermo nell’arco di un mese: 31 arrestati all’alba di oggi. E 18 di loro percepiscono il reddito di cittadinanza. I dettagli.

Tra Palermo e dintorni in un solo mese sono stati 112 gli inquisiti per reati di droga. Adesso, da ultima, nottetempo, è scattata l’operazione dei Carabinieri intitolata “Pandora”. Sono state bombardate 31 misure cautelari infiammate dalla Procura della Repubblica. Sarebbe stata sgominata un’associazione a delinquere impegnata nel traffico e nello spaccio di sostanze stupefacenti. Gli indagati sono stati bersagliati tra i quartieri di Partanna Mondello, Borgo Nuovo e il Cep, il Centro edilizia popolare. Tra i 31 sono in carcere 8, e poi 23 sono ristretti ai domiciliari. I Carabinieri della Compagnia di San Lorenzo, coordinati dal procuratore aggiunto Salvatore De Luca, hanno indagato tra il 2019 e il 2020, e avrebbero scoperto e focalizzato 3 bande, che si sarebbero rifornite di droga nel mercato di Ballarò, e poi l’avrebbero venduta al dettaglio nelle tre piazze di spaccio, ossia Partanna Mondello, Borgo Nuovo, e il Cep, poi rinominato quartiere di San Giovanni Apostolo. I tre gruppi avrebbero ricavato guadagni almeno di 500mila euro ogni anno. Per custodire la droga avrebbero utilizzato anche propri appartamenti o magazzini, e per la vendita si sarebbero avvalsi di una fitta rete di pusher, che avrebbero venduto le sostanze stupefacenti anche a domicilio, a tanti clienti, soprattutto nel centro città. E alle tre bande si sarebbero rivolti, per rifornirsi, altri spacciatori a lavoro nella provincia. Le tre squadre non sarebbero state in concorrenza e in contrasto tra di loro. Anzi, hanno collaborato abbracciandosi quando la quantità di droga a disposizione è stata scarsa. Basi operative dello smistamento della droga sarebbero stati diversi esercizi commerciali e, in particolare, una macelleria, gestita da uno degli arrestati. A fronte di tutto ciò, nel corso delle indagini i Carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato 13 persone, segnalato altre 6 alla Prefettura come assuntori, e sequestrato 12 chili di stupefacenti e circa 2mila euro in contanti. Dei 31 arrestati all’alba 18 percepiscono il reddito di cittadinanza. Dai primi di novembre a oggi i Carabinieri hanno eseguito 112 misure cautelari. Il 2 novembre allo “Sperone” 58 misure, il 23 novembre alla “Vucciria” altre 11, e il 30 novembre scorso a “Passo di Rigano” 12 misure. Tra i 112, 62 sono stati arrestati e 32 denunciati. E sono stati sequestrati 15 chili di droga, 500 dosi, e 8mila euro. Poi altri 107 sono stati segnalati alla Prefettura come consumatori e acquirenti abituali. Il tutto per affari ruotanti intorno ai 3 milioni di euro. Sui 112 ben 60, quindi oltre la metà, percepiscono il reddito di cittadinanza, provocando un danno allo Stato di circa mezzo milione di euro all’anno.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

“Strage Licata”, il messaggio di cordoglio dei parroci

I parroci di Licata, Agozzino, Pace, Licata, Argento. Vizzi, Principato, Cardella, Fraccica, Burgio, e Scordino, hanno diffuso un messaggio di cordoglio a seguito della...

Sava: “Il processo a Saguto non è un processo all’antimafia”

E’ in corso in Corte d’Appello a Caltanissetta la requisitoria del procuratore generale Lia Sava al processo di secondo grado a carico dell’ex presidente...

In contromano lungo la 640 ad Agrigento, multato catanese

I poliziotti della Stradale di Agrigento, impegnati in un posto di controllo nei pressi della Rotonda degli Scrittori, lungo la statale 640, si sono...

Sanità, spesa fondi Pnrr, l’intervento di Razza

Come già pubblicato, dal Pnrr, il Piano nazionale di ripresa e resilienza, sono attesi in Sicilia 797 milioni di euro per la Sanità. Ebbene,...

Recent Comments