Home Cronaca Aragona, silenzio non giustificabile sull'organizzazione dei centri estivi. I soldi rischiano di...

Aragona, silenzio non giustificabile sull’organizzazione dei centri estivi. I soldi rischiano di tornare indietro

Mancano pochi giorni, ormai, alla fine dell’anno ed al Comune di Aragona, da pochi giorni è tornato in carica il sindaco, Giuseppe Pendolino, si rischia di perdere il finanziamento di 8.633,48 euro finanziato dal Ministero della Famiglia per l’organizzazione dei centri estivi. Centri estivi che il Comune di Aragona ha sempre organizzato negli ultimi due anni e che hanno coinvolto oltre duecento bambini e ragazzi. Al di là delle vicissitudini che hanno riguardato l’amministrazione comunale ed il primo cittadino in particolare, ci sembra assurdo che questi fondi vadano perduti, soprattutto in un momento in cui la situazione socio economica della provincia agrigentina naviga in brutte acque. Circa ottomila e 700 euro che possono essere investiti per far divertire tre settimane i ragazzi di età compresa tra i 4 e i 14 anni. Dal Comune, sulla vicenda è calato un silenzio assordante. Ricordiamo che per regolamento questi soldi devono essere spesi entro il 31 dicembre prossimo. Considerato che dovrebbe essere affisso un bando pubblico, rimane ben poco tempo per organizzare i centri estivi. Ecco perché è necessario che l’amministrazione in primis ed il dirigente del settore subito dopo si affrettino affinché questi fondi non vadano perduti e consentano, allo stesso tempo, ai più piccoli del comune di potersi divertire, magari realizzando qualche laboratorio natalizio.

Most Popular

Omicidio Alaimo, convalidato l’arresto in carcere di Vetro

Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento, Micaela Raimondo, ha convalidato l’arresto in carcere di Adriano Vetro, 47 anni, di Favara,...

Salario minimo, alla Camera dei Deputati passa la mozione cofirmata dall’On. Calogero Pisano

Importanti novità giungono dalla Camera dei Deputati dove ieri erano in discussione le mozioni concernenti iniziative volte all’introduzione del salario minimo, ossia la soglia...

Confartigianato Agrigento e il comune di Comitini stipulano una convenzione. I dettagli, oggi al Vg

Il Comune di Comitini, guidato dal sindaco, Luigi Nigrelli, ha stipulato una convenzione con la Confartigianato di Agrigento, diretta da Gianofrio Pagliarulo circa l'utilizzo...

Palma di Montechiaro, approvato con largo anticipo dalla giunta Castellino il Bilancio di previsione per il prossimo trienno

Altro grande traguardo, frutto di un lavoro certosino ed a 360 gradi, raggiunto dall'amministrazione comunale di Palma di Montechiaro, guidata dal sindaco Stefano Castellino....

Recent Comments