Home Cronaca Droga nell’Agrigentino, nove rinvii a giudizio

Droga nell’Agrigentino, nove rinvii a giudizio

Droga dalla Calabria smerciata tra Canicattì, Campobello di Licata e Licata: il Tribunale di Agrigento rinvia a giudizio 9 imputati. Altri 3 in abbreviato.

Lo scorso 26 maggio ad Agrigento, al palazzo di giustizia, il pubblico ministero, Elenia Manno, ha chiesto il rinvio a giudizio di 14 imputati nell’ambito di un’inchiesta su un presunto traffico di droga, soprattutto cocaina, dalla Calabria a Canicattì, sgominato dai poliziotti del Commissariato di Canicattì nell’aprile del 2019 tra i Comuni di Canicattì, Campobello di Licata e Licata. Contestati anche alcuni casi di riciclaggio di automobili. Ebbene adesso 9 dei 14 imputati sono stati rinviati a giudizio, altri 3 hanno scelto di essere giudicati in abbreviato, e per altri 2 è stato disposto lo stralcio a causa di difetti procedurali. Nel dettaglio il giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Agrigento, Giuseppe Miceli, ha ritenuto necessario l’approfondimento dibattimentale a processo per:
Vincenzo Aquilino, 57 anni, di Campobello di Licata, Carmelo Cannavò, 65 anni, di Catania,
Agatino Loreno Abate, 44 anni, di Catania,
Salvatore Chiarelli, 54 anni, di Canicattì,
Sonia Garraffo, 31 anni, di Canicattì,
Eugenia Claudia Mnescu, 36 anni, originaria della Romania e residente a Sommatino,
Christian Mantione, 22 anni, di Canicattì,
Salvatore Mantione, 51 anni, di Canicattì,
Giusi Puleri, 32 anni, di Canicattì.
La prima udienza, innanzi ai giudici della prima sezione penale, presieduta da Alfonso Malato, è in calendario il 30 gennaio.
Saranno processati con il rito alternativo:
Angelo Cipollina, 23 anni, di Canicattì,
Rosario Domante, 29 anni, di Favara,
Vincenzo Mantione, 50 anni, di Canicattì.
Prima udienza il 27 marzo.
Saranno a giudizio in separata sede:
Giuseppe Adornato, 52 anni, di Taurianova,
Daniela Di Franco, 37 anni, di Canicattì.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, con Radio 105 nello Zoo di Radio 105 e Rebus su Rai 3. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al maggio 2022 oltre 27 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

Omicidio Alaimo, convalidato l’arresto in carcere di Vetro

Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento, Micaela Raimondo, ha convalidato l’arresto in carcere di Adriano Vetro, 47 anni, di Favara,...

Salario minimo, alla Camera dei Deputati passa la mozione cofirmata dall’On. Calogero Pisano

Importanti novità giungono dalla Camera dei Deputati dove ieri erano in discussione le mozioni concernenti iniziative volte all’introduzione del salario minimo, ossia la soglia...

Confartigianato Agrigento e il comune di Comitini stipulano una convenzione. I dettagli, oggi al Vg

Il Comune di Comitini, guidato dal sindaco, Luigi Nigrelli, ha stipulato una convenzione con la Confartigianato di Agrigento, diretta da Gianofrio Pagliarulo circa l'utilizzo...

Palma di Montechiaro, approvato con largo anticipo dalla giunta Castellino il Bilancio di previsione per il prossimo trienno

Altro grande traguardo, frutto di un lavoro certosino ed a 360 gradi, raggiunto dall'amministrazione comunale di Palma di Montechiaro, guidata dal sindaco Stefano Castellino....

Recent Comments