Home Cronaca Provenzano, la Cassazione sul no alla revoca del 41 bis

Provenzano, la Cassazione sul no alla revoca del 41 bis

Sono state depositate le motivazioni per le quali la Cassazione ha risposto no alla richiesta di revoca del 41 bis a carico di Bernando Provenzano e la concessione dei domiciliari. Secondo la Suprema Corte, è il 41 bis che garantisce il mantenimento in vita di Provenzano. I giudici della Cassazione spiegano : “Per mantenere in vita Bernardo Provenzano è necessario che prosegua il suo ricovero nell’isolamento del 41bis nella camera di sicurezza allestita per lui all’ospedale San Paolo di Milano che ha un reparto per i detenuti. Se l’anziano boss fosse invece collocato in un reparto ospedaliero comune, la sua sopravvivenza sarebbe a rischio, per la promiscuità dell’ambiente e per le cure meno dedicate. Le patologie di cui soffre Provenzano sono plurime, gravi e di tipo invalidante, ma Provenzano risponde alle terapie, e questo significa che il peculiare regime è compatibile con le pur gravi condizioni di salute. Dunque, la decisione è incentrata sulla necessità di tutelare in modo adeguato il diritto alla salute del detenuto”.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

In Sicilia positivi tornano a crescere, è prima

Sono 133 i nuovi positivi al Covid19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore su 13.310 tamponi processati, con una incidenza che risale allo...

Agrigento, la Provincia premia i volontari anti-covid

Ad Agrigento, domani, mercoledì 23 giugno, alla Provincia, nella Sala Giglia, alle ore 16, saranno consegnati gli attestati di riconoscimento alle associazioni di Protezione...

Agrigento, Miccichè accoglie le dimissioni di Costanza Scinta. Intervista al Vg

Al Comune di Agrigento, dopo averle congelate, il sindaco, Franco Miccichè, ha adesso accolto e protocollato le dimissioni dell’assessore ai lavori pubblici, Antonino Costanza...

‘Servire Agrigento’: “In città una scultura per Marco Pantani”

Il coordinatore provinciale del movimento “Servire Agrigento”, Raul Passarello, ha proposto al sindaco Miccichè di promuovere un concorso di idee per la realizzazione di...

Recent Comments