Home Cronaca Discarica Siculiana, stop oltre 500 tonnellate

Discarica Siculiana, stop oltre 500 tonnellate

Dopo la chiusura dal 3 al 6 febbraio per lavori di manutenzione e di monitoraggio imposti dalla normativa regionale in materia, ancora gravi inconvenienti insorgono nell’ambito della gestione della discarica a Siculiana. Infatti, è stata superata la soglia limite delle 500 tonnellate di rifiuti conferite in un giorno e, di conseguenza, ancora come impone la normativa di settore, si è acceso il semaforo rosso a tanti autocompattatori provenienti da altrettanti comuni agrigentini, costretti poi a rientrare ancora carichi. I gestori della discarica confidano nella riduzione del carico durante il fine settimana. Infatti, il picco lo si raggiunge solitamente durante i primi giorni della settimana. Nel frattempo, alcuni comuni, come Licata, afflitti dalle difficoltà a smaltire i rifiuti solidi urbani, hanno preannunciato un’azione legale contro l’assessorato regionale ai Servizi primari.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Covid, in Sicilia circa 6mila nuovi positivi

Sono 5.832 i nuovi casi di Covid19 registrati a fronte di 26.850 tamponi processati in Sicilia secondo il bollettino odierno. Il giorno precedente i...

Piparo: “Bisogna riaprire la via Atenea al traffico”a

Una nuova proposta in aiuto degli esercizi commerciali di Via Atenea arriva dal consigliere comunale di Fratelli d’Italia, Gerlando Piparo: “Invito l’Amministrazione attiva a...

L’Anca su ingorgo scadenze fiscali del 30 giugno

Il direttivo dell’Associazione Nazionale Commercialisti Agrigento lancia l’allarme sull’ingorgo di scadenze che rischia di provocare non pochi problemi alle aziende contribuenti che il...

Agrigento, ecco l’infiorata di San Calogero

Ad Agrigento dal pomeriggio di ieri fino alla tarda mattinata di oggi sono stati a lavoro gli artisti dell’Associazione infioratori di Montallegro, autori dell’infiorata...

Recent Comments