Home Cronaca Racalmuto, truffa i fedeli, chiesta condanna

Racalmuto, truffa i fedeli, chiesta condanna

Ad Agrigento, al palazzo di giustizia, il pubblico ministero, Salvatore Caradonna, al termine della requisitoria, ha chiesto la condanna a 2 anni di reclusione a carico di Angela Giovanna Alaimo, 58 anni, di Racalmuto, legale rappresentante della Chiesa Cristiana Evangelica Pentecostale. La donna è imputata di truffa allorchè avrebbe raggirato i fedeli ottenendo da loro dei contributi per la Chiesa che, invece, sarebbero stati intascati dalla stessa Alaimo. L’ inchiesta è stata avviata a seguito della denuncia di due fedeli. Le presunte vittime della truffa sono parte civile in giudizio tramite l’avvocato Gianfranco Pilato.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

A Francesco Pira il premio Ucsi 2022-2023

Il giornalista e sociologo, Francesco Pira, professore associato di sociologia dei processi culturali dell’Università di Messina, ha ricevuto il Premio UCSI 2022/2023 “per l’eccellente...

Le elezioni Amministrative in primavera, 14 i Comuni agrigentini al voto

Le elezioni Amministrative in Sicilia in primavera: si voterà il 28 maggio o il 4 giugno. Diversamente da quanto accaduto l’anno scorso, si voterà...

Taglio del nastro al Congresso regionale della Cgil (intervista al Vg)

"Il lavoro torni al centro della politica": su tale tema il segretario generale della Cgil Sicilia, Alfio Mannino, ha introdotto il 17esimo congresso regionale...

Indagini in corso sulle cinque carte d’identità di Messina Denaro

Indagini sono in corso sulle 5 carte d’identità trovate nel covo di Matteo Messina Denaro in vicolo San Vito a Campobello di Mazara. Forse...

Recent Comments