Home Cronaca Agrigento, morto sul lavoro, condannato responsabile cantiere

Agrigento, morto sul lavoro, condannato responsabile cantiere

Ad Agrigento, in via De Gasperi, il 23 settembre 2013 un incidente sul lavoro ha provocato la morte di un operaio, Raffaele Provenzano, 54 anni, di Milena, in provincia di Caltanissetta, precipitato da un ponteggio allestito per la ristrutturazione esterna di un palazzo ad opera dell’ impresa Fazio Costruzioni. L’uomo è caduto dal quarto piano. A nulla sono valsi i soccorsi. Ebbene, adesso, il responsabile del cantiere e titolare dell’impresa ha patteggiato la condanna ad 1 anno e 8 mesi di reclusione innanzi al Tribunale di Agrigento per omicidio colposo, allorchè avrebbe violato le norme in materia di sicurezza e prevenzione degli infortuni sul lavoro.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Incidente mortale vicino a Sciacca: un morto e tre feriti

Un gravissimo incidente stradale con un morto e 3 feriti, si è verificato nel primo pomeriggio di oggi sulla strada statale 115, in...

Primo collaudo per l’Akragas calcio. Amichevole contro Canicattì

Primo collaudo dell’Akragas calcio targata 2022 – 2023. Ad Agrigento allo stadio Esseneto è stata giocata una partita amichevole contro il Canicattì. Peraltro anche...

Tromba marina a Licata, tanta paura ma nessun danno. Oggi, le immagini al Vg

Da qualche giorno, si sono registrate almeno 4 trombe marine nel mare agrigentino. L'ultima, in ordine di tempo, ieri pomeriggio a Licata. Tanta paura...

Si erano diplomati alla Ragioneria ad Agrigento, si sono rivisti 25 anni dopo

Ragazzi diplomati nel 1997 si sono ritrovati dopo 25 anni. Grazie a due compagni che si sono messi in contatto per un annuncio di...

Recent Comments