Home Cronaca Condannato il "Boss dei due Mondi" di Siculiana

Condannato il “Boss dei due Mondi” di Siculiana

La Corte d’Assise d’Appello di Torino ha condannato a 21 anni di reclusione per traffico internazionale di stupefacenti Alfonso Caruana, originario di Siculiana in provincia di Agrigento, ritenuto, già tra gli anni ’80 e ’90, “il boss dei due mondi”, in ragione dei suoi affari oltre oceano. Caruana sarebbe socio di Pasquale Cuntrera, anche lui di Siculiana e altro presunto storico esponente della omonima famiglia di Cosa Nostra. La Procura Generale ha invocato la condanna di Caruana a 30 anni di reclusione e la custodia cautelare in carcere per scongiurare il pericolo di fuga. Alfonso Caruana è stato estradato dal Canada dopo anni di battaglie legali, ed è attualmente detenuto in Sicilia a seguito di un altro processo. Nell’ambito dell’indagine che ha determinato l’attuale condanna, nel 1994 i Carabinieri sequestrarono un tir con un carico di oltre 5 tonnellate di cocaina proveniente dal Sud America e destinato a Borgaro Torinese.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Scritte intimidatorie contro la Uil Sicilia a Palermo. La solidarietà del segretario generale della Uil agrigentina Gero Acquisto

Il Segretario Generale Gero Acquisto insieme a tutto il gruppo Dirigente della CST UIL di Agrigento, condanna con forza il vile atto vandalico perpetrato...

Aragona, Nino Contino nominato vicesindaco da Giuseppe Pendolino

Ho il piacere di condividere con tutti gli amici, con tutti quanti mi hanno sostenuto per le amministrative e con tutti i cittadini di...

Lampedusa, consulenze gratuite, dal 7 al 9 luglio, per logopedia, psicomotricità e neuromotoria

Logopedia e psicomotricità nonché neuromotoria. Fino al nove luglio, chiamando anche il numero 3756769531 sarà possibile, a Lampedusa, prenotare delle consulenze gratuite. Per l'età...

Racalmuto, salva la festa della Madonna del Monte

La festa della Madonna del Monte 2022 di Racalmuto è salva. Ma serve la responsabilità di tutti. Questa mattina in Prefettura ad Agrigento si...

Recent Comments