Home Cronaca Misura cautelare per ex direttore Posta di Castrofilippo

Misura cautelare per ex direttore Posta di Castrofilippo

Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento, Francesco Provenzano, ha imposto l’obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria 2 volte alla settimana a carico di Vincenzo Di Rosa, 56 anni, di Agrigento, ex direttore delle Poste di Castrofilippo, inquisito di peculato e truffa perché si sarebbe appropriato di soldi dei risparmiatori e dell’ufficio. Lo stesso Vincenzo Di Rosa, difeso dagli avvocati Salvatore Pennica e Alfonso Neri, ha appena subito anche un sequestro di beni di circa 200mila euro, a garanzia di quanto sarebbe obbligato a restituire. La Procura di Agrigento, tramite la pubblico ministero Alessandra Russo, ha invocato per Di Rosa gli arresti domiciliari, ma il Gip ha ritenuto sufficiente la misura cautelare dell’obbligo di presentazione.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Covid, la Sicilia resta gialla…ma ancora per poco

La Sicilia resta ancora in zona gialla ma inizia il percorso di 'rientro' in zona bianca. La regione, infatti, ha dati in miglioramento che,...

Covid, 464 nuovi casi nelle ultime 24 ore in Sicilia

Sono 464 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore nell'isola a fronte di 13.504 tamponi processati in Sicilia. L'incidenza sale al...

Agrigento, “acqua”, ok dal serbatoio Forche Rupe Atenea

Il sindaco di Agrigento Francesco Miccichè ha revocato con ordinanza n.125 del 24/09/2021, l’ordinanza n.123 del 16/9/2021 avente per oggetto: Segnalazione di acqua destinata...

Cga: ok a ricorso Rino Cirami. Ancora condannato Comune Terme Vigliatore

Nel 2014, il dott. Melchiorre Cirami, magistrato in quiescenza ed ex senatore della Repubblica, già nominato presidente e poi commissario straordinario con funzioni di...

Recent Comments