Home Cronaca Coronavirus, Asp Agrigento, posti covid e terapia intensiva

Coronavirus, Asp Agrigento, posti covid e terapia intensiva

Alessandro Mazzara
L’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento, diretta da Alessandro Mazzara (nella foto), a lavoro nel reperimento di posti letto per incrementare le possibilità di terapia intensiva a fronte dell’emergenza coronavirus. Al momento sono 38 i posti Covid nell’Agrigentino. Nel dettaglio sono 16 al presidio ospedaliero di Sciacca, 10 ad Agrigento, 6 a Licata, 6 a Canicattì, e a Ribera sono in corso di definizione. In prospettiva, a seguito di un protocollo Covid sottoscritto tra le Aziende sanitarie provinciali di Caltanissetta e Agrigento, entro 10-15 giorni saranno a disposizione 4 posti per terapia intensiva ad Agrigento e 4 posti per terapia intensiva a Sciacca, da utilizzare in funzione del protocollo d’intesa con l’Azienda sanitaria di Caltanissetta. In tale contesto è previsto l’acquisto dei ventilatori polmonari e la ristrutturazione dei locali.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

La denuncia dell’on. Pullara: “In Sicilia sold out per agosto, tranne ad Agrigento”. I dettagli, oggi al Vg

La denuncia del deputato regionale di Prima L'Italia, Carmelo Pullara: "In Sicilia sold out per agosto, tranne ad Agrigento. I perché sono facili da...

Il Lido Majata aperto per la serata della vigilia di Ferragosto

Il Lido Majata di Punta Grande, a pochi metri dalla Scala dei Turchi, ha organizzato per il 14 agosto prossimo, vigilia di Ferragosto, una...

A lui di 72 anni vietato di avvicinarsi alla sua ex lei di 57 anni

A Siracusa i poliziotti della Squadra Mobile hanno eseguito a carico di un anziano di 72 anni la misura cautelare, emessa dal Tribunale, ...

L’attore hollywoodiano, Ray Winstone è cittadino onorario di Cianciana. Oggi, le interviste al Vg

L'attore hollywoodiano, Ray Winstone è cittadino onorario di Cianciana. Ieri sera, cerimonia al Consiglio comunale che compatto si è espresso positivamente sull'iniziativa portata avanti...

Recent Comments