Home Giudiziaria Il presunto killer di Pasquale Mangione non parla dinanzi al Gip

Il presunto killer di Pasquale Mangione non parla dinanzi al Gip

Si è avvalso della facoltà di non rispondere Roberto Lampasona, 43enne arrestato negli scorsi giorni dalla Squadra Mobile di Agrigento perché considerato uno dei due esecutori dell’omicidio di Pasquale Mangione, avvenuto il 2 dicembre 2011 nelle campagne di Raffadali. A tirare in ballo Lampasona è Antonino Mangione, anche lui finito in carcere per aver organizzato l’omicidio, con alcune dichiarazioni poi riscontrate durante le indagini. Il terzo coinvolto è Angelo D’Antona, 35 anni di Raffadali, arrestato in Germania e per questo in attesa di estradizione. L’interrogatorio di garanzia si è svolto davanti il gip del Tribunale di Agrigento Luisa Turco.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com
- Advertisment -

Most Popular

Oggi al Videogiornale, intervista al candidato al Consiglio comunale di Agrigento, Alberto Di Betta

Nel corso del Videogiornale odierno, manderemo in onda una intervista con uno dei candidati al consiglio comunale di Agrigento, nella lista di “Cambiamo rotta”...

Nessun danno erariale, archiviata la posizione dell’ex direttore dell’Asp di Ragusa, Franco Maniscalco

Nessun danno erariale, la Procura generale archivia il caso del dottor Franco Maniscalco, ragusano per anni Direttore Amministrativo dell’ASP di Ragusa dal 10.10.2012 al...

Uil pensionati: “Riconosciuto il diritto a un reddito decoroso ai ciechi e sordi totali”

“La sentenza della Corte Costituzionale che ha riconosciuto, agli invalidi civili totali, ciechi assoluti e sordi titolari di pensione di inabilità una maggiorazione economica tale...

Prevenzione Covid nel Municipio di Licata, allarme della Cisl FP

Sul presunto mancato rispetto delle misure di contenimento del rischio Covid presso gli uffici del Comune di Licata, la Cisl Fp di Agrigento, Caltanissetta...

Recent Comments