Home Cronaca Evoluzione della pandemia e indennizzi

Evoluzione della pandemia e indennizzi

Incidenza dei positivi al 4,7%. In Sicilia tendenza al miglioramento degli indicatori della pandemia. Fondi di sostegno al settore pesca dall’assessorato regionale. L’intervento di Scilla.

Sono 878 i nuovi casi di covid in Sicilia, a fronte di 18.682 tamponi processati. L’incidenza è al 4,7%. La regione, dopo un giorno di tregua, risale al primo posto in Italia per nuovi contagi giornalieri. Gli attuali positivi sono 22.720, con un decremento di 896 casi rispetto al precedente report. I guariti sono 1.754. Le vittime sono state 20, per un totale dei decessi a 6.657. I ricoverati ordinari sono 796, 34 in meno, e quelli in terapia intensiva sono 99, 1 in più. Ecco la distribuzione dei nuovi contagiati tra le province: Palermo 129, Catania 295, Messina 169, Siracusa 107, Ragusa 53, Trapani 53, Caltanissetta 23, Agrigento 29, Enna 20. E ad oggi, venerdì, giorno riservato settimanalmente alla riunione della cabina di regia nazionale per stabilire il colore delle regioni, si registra, in base al report della Fondazione Gimbe, una performance in miglioramento per i casi attualmente positivi al covid per 100mila abitanti, che sono 523. E ricorre anche una diminuzione dei nuovi casi, meno 25,8%, rispetto alla settimana precedente. Ancora sopra soglia di saturazione sono i posti letto in area medica e in terapia intensiva occupati da pazienti covid. La popolazione che ha completato il ciclo vaccinale è pari al 60,8% (media Italia 68%) a cui aggiungere un ulteriore 6,6% solo con prima dose (media Italia 6,1%). La popolazione over 50 anni che non ha ricevuto nessuna dose di vaccino è pari al 16,8% (media Italia 11,1%). E la popolazione 12-19 anni senza vaccino è pari al 41,3% (media Italia 33,7%). E per incentivare la vaccinazione nelle scuole, verso la conclusione di settembre, come previsto dall’ultima circolare firmata da Lagalla e Razza, sarà ammesso l’accesso delle Usca scolastiche negli istituti che ne faranno richiesta, per promuovere le vaccinazioni sia tra gli studenti della fascia 12-19 anni, sia tra gli operatori scolastici non ancora immunizzati. Nel frattempo, nell’ambito degli indennizzi per i danni provocati dall’emergenza sanitaria, l’assessore regionale alle Politiche agricole, Antonio Scilla, annuncia: “Buone nuove per le circa 2mila imprese siciliane della pesca e i quasi 5mila componenti dei loro equipaggi che attendono i 15 milioni di euro di aiuti dalla Regione per far fronte alla crisi economica dovuta all’emergenza sanitaria”. Infatti, oggi è in pubblicazione la graduatoria provvisoria dell’avviso dello scorso mese di novembre a valere sul Fondo di solidarietà della pesca e dell’acquacoltura, istituito dall’attuale governo regionale. “Si avvia dunque a conclusione – sottolinea Scilla – la fase di acquisizione delle domande di sostegno economico, e presto provvederemo all’erogazione degli aiuti a quanti ne hanno fatto richiesta. Il Governo Musumeci porta così a compimento un’altra azione volta al sostegno di un settore ritenuto centrale per l’intera economia regionale”.

Most Popular

L’Amministrazione Miccichè sostiene i bambini negli asili nido

L'Amministrazione comunale di Agrigento, presieduta dal sindaco, Franco Miccichè, rende a disposizione delle famiglie, con bambini di età compresa nella fascia 0-3 anni, dei...

La morte di Fathallah sarebbe stata evitabile?

E’ insorto un interrogativo: la morte nell’ospedale di Reggio Calabria del giocatore di basket agrigentino, Haitem Jabeur Fathallah, di 32 anni, preda di un...

Danni ad auto ex presidente consiglio comunale e designato assessore a Canicattì, indagini in corso

A Canicattì i Carabinieri della locale Compagnia indagano per accertare se la rottura di un vetro posteriore dell’automobile di un esponente politico locale, l’ex...

Musumeci: “Il centrodestra perde dove non è unito”

Breve disamina politica, a cavallo del periodo attuale di elezioni Amministrative, del presidente della Regione, Nello Musumeci, che afferma: “In Sicilia credo che il...

Recent Comments