Home Politica Finanziaria in Aula, "assalto alla diligenza"

Finanziaria in Aula, “assalto alla diligenza”

In Commissione Affari Istituzionali all’Assemblea regionale è stato appena infornato l’ultimo “panino – emendamento”, una promozione di massa dei dirigenti regionali di terza fascia, che sono oltre 2mila, nella seconda, senza il concorso interno. E adesso la Finanziaria, concluso il viaggio tra le Commissioni competenti, è approdata a Sala d’Ercole. Tra oggi e il 28 febbraio, quando scadrà l’esercizio provvisorio di bilancio, i 90 deputati provvederanno a proporre correzioni o novità. Ed è ormai banale ripetere ogni anno, perché è ormai prassi inveterata, che si tratta di un “assalto alla diligenza”, che, peraltro, si profila ancora più tenace e agguerrito, in ragione delle prossime elezioni Regionali, e quindi della necessità di incassare il consenso dell’elettorato. Il Partito Democratico, ovviamente primo sponsor dell’attuale proposta di Finanziaria, ribadisce alcuni punti cardine, che sono l’esenzione dal ticket sanitario per le fasce deboli, la garanzia di riassunzione dei 1.800 ex sportellisti, più fondi ai Comuni e la stabilizzazione dei 6 mila Asu che prestano le loro attività socialmente utili nei Comuni e negli Enti regionali, e per i quali il deputato socialista Giovanni Di Giacinto ha già presentato un emendamento, approvato dalla Commissione Lavoro, per la stabilizzazione: entro 180 giorni dalla pubblicazione della Finanziaria gli Enti con precari Asu a carico adotteranno gli atti per la fuoriuscita dal precariato assegnando agli Asu un titolo di preferenza nei concorsi da bandire. E la Regione si impegna a garantire un trattamento economico minimo di 750 euro al mese. E poi, ancora, tra le altre iniziative beneficianti, in Commissione Sanità è stata approvata la riduzione di quanto la Regione taglia allo stipendio dei dipendenti regionali in malattia. A fronte di ciò e in previsione di altro, il presidente della Commissione Bilancio, Vincenzo Vinciullo, lancia un appello alla responsabilità, e ammonisce: “Rischia di essere una Finanziaria dove si tagliano i fondi per i bambini diversamente abili e si ripristina la tabella H, si prevedono 15 milioni per i Consorzi di bonifica e s’inventano nuovi festival. Ma questa non può essere una Finanziaria elettorale, deve essere la Finanziaria del risanamento”.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Ad Agrigento il 30 settembre il “Pirandello Day” a cura di Mario Gaziano

Ad Agrigento, giovedì 30 settembre, al Parco Letterario Pirandello, al Kaos, nei pressi della casa natale dello scrittore, si svolgerà dalle ore 17:30 in...

Oggi ad Aragona si intitola una strada ai fratellini Mulone

Il 27 settembre del 2014, esattamente sette anni addietro, ad Aragona, i fratellini Carmelo e Laura Mulone, 10 e 7 anni, morirono tragicamente investiti...

Palma di Montechiaro vicina alle donne afghane: iniziativa degli scout

"Tull Quadze", tutte le donne, e ieri le donne italiane sono scese in piazza per i diritti delle donne afghane. L'iniziativa si è svolta...

Porto Empedocle, inaugurato lo stadio Comunale alla presenza di Totò Schillaci. Oggi, le immagini al Vg

Inaugurato il rinnovato Stadio Comunale Collura di Porto Empedocle. Prima la benedizione del parroco, poi il taglio del nastro effettuato dal sindaco, Ida Carmina...

Recent Comments