Home Cronaca Agrigento, ristoratrice in Tribunale: "La mia vita distrutta dalle banche"

Agrigento, ristoratrice in Tribunale: “La mia vita distrutta dalle banche”

Il Tribunale di Agrigento ha rinviato a giudizio Luigi Carbone, già responsabile dell’ufficio recupero crediti del Banco di Sicilia, e Vincenzo Martorana, all’epoca delle ipotesi di reato vice direttore della filiale di Casteltermini del Banco di Sicilia. La presunta vittima dei reati contestati è Carmela Di Blasi, 66 anni, di Casteltermini: prima un passato da emigrante in Germania, un ristorante, tanto lavoro e sacrifici. Poi il rientro a Casteltermini, dove la donna reinveste i guadagni in un nuovo ristorante e vince anche l’appalto per la fornitura di pasti caldi all’asilo comunale. Ebbene, la stessa Carmela Di Blasi ha deposto in aula e ha ribadito le sue accuse affermando, tra l’altro: “La mia vita è stata distrutta dalle banche, contro di me c’era una vera e propria associazione a delinquere che mi ha vessata per anni. C’era persino chi accedeva ai miei conti e trasferiva denaro senza dirmelo. Mi hanno ridotto alla fame e sono stata costretta a chiedere l’elemosina per vivere.” I due imputati avrebbero praticato il 25% di interessi sulle due linee di credito concesse alla donna per fronteggiare le spese della sua attività. Prossima udienza l’8 maggio.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Orientamento post diploma, iniziativa del Lions club Valle dei Templi Agrigento

Ad Agrigento lunedì prossimo, 28 novembre, al Liceo scientifico Leonardo, presieduto da Patrizia Pilato, alle ore 10:30, su iniziativa del Lions Club Valle dei...

Comitato pro – aeroporto Agrigento, avanti tutta!

Il Comitato per l’aeroporto nella fascia centro meridionale della Sicilia, presieduto da Angelo Principato, interviene nel merito della costruzione dell’impianto nella provincia di Agrigento....

Concorso Inail: Consigliere comunale di Menfi conserva l’assegnazione della sede di lavoro

L’avvocato Santo La Placa, consigliere comunale di Menfi, risultava idoneo e vincitore all’ultimo concorso bandito dall’I.N.A.I.L. e per l’effetto veniva assegnato ad una delle...

Pistone (LegaCoop) su rapporto Ocse

Il coordinatore Legacoop Sicilia Agrigento - Palermo – Trapani, Domenico Pistone, interviene nel merito del recente rapporto Ocse, l’Organizzazione per la cooperazione e...

Recent Comments