HomeCulturaEcco i “Bambini del Mondo”

Ecco i “Bambini del Mondo”

Il “Mandorlo in fiore”, giunto alla 72° edizione, comprende anche tanti eventi collaterali, e un ruolo di primo piano, tanto che da anni segna l’inaugurazione della kermesse, è il Festival Internazionale “I Bambini del Mondo”, che sin dalla sua prima edizione, nel 2011, rappresenta una grande opportunità di favorire, tra i bambini di Agrigento e quelli provenienti da altre etnie e culture diverse, un ponte di conoscenza e di messaggi positivi, facilitando il processo di integrazione e socializzazione tra i popoli.
Dopo il patrocinio dell’Unicef, quest’ anno il festival ha ricevuto anche lo stesso prestigioso riconoscimento dall’Unesco. Hanno partecipato alla presentazione ufficiale  il Direttore dell’Ente Parco Giuseppe Parello, il commissario generale Bernardo Campo, il presidente del Festival Giovanni Di Maida, il presidente dell’Aifa, Associazione International Folk Agrigento, Luca Criscenzo, la vicesindaco Elisa Virone, e il deputato regionale Enzo Fontana.
Tre delegazioni, presenti alla conferenza, Giappone, Russia e Sardegna, hanno ricevuto il riconoscimento ufficiale da parte dell’Ente Parco Valle dei Templi, e poi si sono esibiti.
I gruppi che parteciperanno sono 5, Azerbijan, Bulgaria, Indonesia, Polonia e Turchia. Con loro i gruppi agrigentini: Gergent, Oratorio Don Guanella, I Piccoli del Val d’Akragas, I Picciotti da Purtedda, Fabaria Folk e Fiori del Mandorlo, che apriranno il 4 marzo la festa del Mandorlo in fiore con la “Passeggiata della Pace e della Solidarietà” lungo la Valle dei Templi, e poi, il 5 marzo, con la tradizionale sfilata dei gruppi da piazza Don Minzoni a piazza Cavour.

Le interviste a Luca Criscenzo, Giuseppe Parello, e Giovanni Di Maida, sono in onda oggi 10 febbraio al Videogiornale di Teleacras.

Angelo Ruoppolo
Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, con Radio 105 nello Zoo di Radio 105 e Rebus su Rai 3. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al giugno 2023 quasi 30 milioni di visualizzazioni complessive. Gli sono stati assegnati diversi premi tra cui: "Sipario d'Oro", "Alessio Di Giovanni", "Mimosa d'Oro", "Pippo Montalbano". Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments