Home Cronaca "Sparatoria del Venerdì Santo" a Palma, condanne ridotte in Appello bis

“Sparatoria del Venerdì Santo” a Palma, condanne ridotte in Appello bis

La Corte d’Assise d’Appello di Palermo, in occasione del secondo processo dopo l’annullamento con rinvio in Cassazione, ha ridotto da 30 a 21 anni e 6 mesi di reclusione la condanna inflitta a Vincenzo Bonfanti, 62 anni, di Palma di Montechiaro, e da 27 a 21 anni la condanna inflitta al figlio, Nicola Bonfanti, 31 anni, sotto processo per l’omicidio  di Nicolò Amato e del tentato omicidio del figlio Diego, a Palma di Montechiaro, il 22 aprile 2011, giorno di Venerdì Santo.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

La Geo Barents e l’Umanity in attesa di un porto sicuro dove sbarcare

Dopo le polemiche insorte ai primi di novembre, e l’incidente diplomatico tra Italia e Francia in tema di accoglienza dei migranti trasportati dalle navi...

Ancora emergenza sovraffollamento al Centro d’accoglienza di Lampedusa

Ricorre ancora l’emergenza sovraffollamento al Centro d’accoglienza per migranti a Lampedusa, in contrada Imbriacola, dove al mattino di oggi sono stati contati 1.355 ospiti...

“L’ex avvocato Porcello è socialmente pericolosa”

La Procura antimafia di Palermo ha proposto l’applicazione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno a carico dell’ex avvocato di Canicattì, Angela Porcello. I...

“Regione”, ok alle variazioni di bilancio

L’Assemblea Regionale ha approvato la manovra delle variazioni di bilancio. Agli Enti Locali 52 milioni di euro per contrastare il caro – bollette. Gli...

Recent Comments