Home Cronaca "Calcestruzzi Belice", la Cgil incontra Bubbico e Postiglione

“Calcestruzzi Belice”, la Cgil incontra Bubbico e Postiglione

La vertenza occupazionale della Calcestruzzi Belice a Montevago, in provincia di Agrigento, già confiscata e sotto amministrazione giudiziaria, e dichiarata fallita, a danno di 11 dipendenti, a causa di un debito con l’Eni di poco meno di 30mila euro: la Cgil ha incontrato a Roma il vice ministro dell’Interno, Filippo Bubbico, e il direttore dell’Agenzia nazionale per i Beni confiscati e sequestrati, il prefetto Umberto Postiglione. Ebbene, il segretario territoriale di Agrigento della Cgil di categoria, Vito Baglio, riferisce che il vice ministro Bubbico si è impegnato a segnalare la procedura fallimentare e la conseguente chiusura del fallimento, decretata dal Tribunale di Sciacca sezione Fallimentare, al Consiglio Superiore della Magistratura ed al Ministro di Grazia e Giustizia, ritenendo non competente, nel caso specifico della Calcestruzzi Belice, il Tribunale adito. Per le stesse ragioni il vice Ministro ha ritenuto riprovevole il comportamento dell’Eni e quindi si è impegnato a presentare una nota all’Amministratore delegato dell’Eni spiegandone le motivazioni e chiedendo chiarimenti. E il Prefetto Postiglione si è impegnato a convocare un tavolo con la Fillea e la Cgil per discutere sull’impugnativa sindacale al licenziamento degli 11 lavoratori della Calcestruzzi Belice.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Giovani Italia Viva invocano dimissioni Faraone. Vertici agrigentini si dissociano

I Giovani di Italia Viva della provincia di Agrigento, tramite il coordinatore, Giorgio Bongiorno, invocano le dimissioni del segretario regionale di Italia Viva, Davide...

La Fipe su Parco Templi e dintorni. Intervista al Vg

Alcune rimostranze tra il Parco della Valle dei Templi e dintorni: "gestione fallimentare e critiche anche verso gli spettacoli nella Valle". in proposito un'intervista...

Lampedusa, arrestati 18 tunisini e 2 egiziani

A Lampedusa i poliziotti della Squadra Mobile di Agrigento, coordinati da Giovanni Minardi, hanno arrestato 20 cittadini stranieri, tra 18 tunisini e 2 egiziani,...

300 tonnellate di rifiuti in strada a Palermo

Nuova emergenza rifiuti a Palermo. L’ammontare della spazzatura non raccolta è di circa 300 tonnellate, e in alcuni quartieri, tra Borgo Nuovo, Villaggio Santa...

Recent Comments