Home Cronaca Ai testimoni di giustizia i beni confiscati, l'intervento di Cutrò

Ai testimoni di giustizia i beni confiscati, l’intervento di Cutrò

Alla Camera dei Deputati è iniziata la discussione generale del disegno di legge 3500, a prima firma della presidente della Commissione nazionale antimafia, Rosy Bindi, al fine di assegnare anche ai testimoni di giustizia i beni confiscati alla criminalità organizzata riconoscendo loro un indennizzo per i danni psicologici o biologici derivanti dalla testimonianza resa. In proposito interviene l’Associazione Nazionale Testimoni di Giustizia tramite il presidente, l’imprenditore di Bivona, Ignazio Cutrò, che afferma: “Esprimiamo vivo apprezzamento per il testo e ci auguriamo una veloce approvazione. Il testo presentato in aula è il frutto di un lungo e appassionato lavoro iniziato nell’ambito del quinto Comitato in seno alla Commissione Parlamentare Antimafia presieduto dal deputato Davide Mattiello. Nel corso dei lavori in Commissione Antimafia ampio spazio è stato dato alle audizioni dei testimoni di giustizia. Pertanto, il testo, volto a disciplinare con una normativa specifica il ruolo del testimone di giustizia, arriva a Montecitorio, e poi sarà al Senato, con il favore dei diretti interessati.”

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Incidente mortale a Sciacca: muore un uomo di Canicattì

Un’autovettura Mercedes, per cause ancora in corso d’accertamento, è precipitata dal viadotto del torrente Bagni, a poche centinaia di metri dall’abitato di Sciacca. Il...

Covid: in Sicilia 183 nuovi positivi, cinque i decessi

Sono 183 i nuovi positivi al Covid 19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore, su 13.525 tamponi processati, con una incidenza che torna...

Il Consorzio Universitario di Agrigento ospita Aldo Cazzullo

Nell’ambito delle iniziative culturali promosse dal Consorzio universitario di Agrigento, lunedì prossimo, 21 giugno, alle ore 10:30, nell’auditorium “Rosario Livatino”, il Consorzio, in collaborazione...

Truffa on line a danno della parrocchia di Calamonaci, denunciato

I Carabinieri della stazione di Calamonaci, in provincia di Agrigento, dopo avere ricevuto la querela da parte di un giovane di 20 anni attivo...

Recent Comments