Home Cronaca Giuseppe Burgio chiede una misura cautelare alternativa al carcere

Giuseppe Burgio chiede una misura cautelare alternativa al carcere

L’imprenditore agrigentino, Giuseppe Burgio, 52 anni, arrestato dalla Guardia di Finanza lo scorso 28 ottobre 2016 per bancarotta fraudolenta, ha chiesto, tramite il proprio difensore, l’avvocato Carmelita Danile, la concessione di una misura cautelare alternativa al carcere. La difesa si è rivolta alla Cassazione, che si pronuncerà nel merito della richiesta il prossimo 28 marzo. Burgio è indagato nell’ambito dell’inchiesta della Guardia di Finanza e della Procura di Agrigento cosiddetta “Discount”, che ruota intorno al fallimento, in danno dei creditori, di 4 società, tra il dicembre 2011 e l’ottobre del 2012.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Giovani Italia Viva invocano dimissioni Faraone. Vertici agrigentini si dissociano

I Giovani di Italia Viva della provincia di Agrigento, tramite il coordinatore, Giorgio Bongiorno, invocano le dimissioni del segretario regionale di Italia Viva, Davide...

La Fipe su Parco Templi e dintorni. Intervista al Vg

Alcune rimostranze tra il Parco della Valle dei Templi e dintorni: "gestione fallimentare e critiche anche verso gli spettacoli nella Valle". in proposito un'intervista...

Lampedusa, arrestati 18 tunisini e 2 egiziani

A Lampedusa i poliziotti della Squadra Mobile di Agrigento, coordinati da Giovanni Minardi, hanno arrestato 20 cittadini stranieri, tra 18 tunisini e 2 egiziani,...

300 tonnellate di rifiuti in strada a Palermo

Nuova emergenza rifiuti a Palermo. L’ammontare della spazzatura non raccolta è di circa 300 tonnellate, e in alcuni quartieri, tra Borgo Nuovo, Villaggio Santa...

Recent Comments