Home Cronaca Palermo, spia la moglie con la videocamera, condannato

Palermo, spia la moglie con la videocamera, condannato

E’ stata confermata dalla Cassazione la condanna a 2 anni e 6 mesi di reclusione, senza la concessione delle attenuanti, a carico di un marito, un palermitano di 56 anni, che ha maltrattato e umiliato la moglie con diversi modi e mezzi, tra cui anche l’installazione in casa di una videocamera e di un registratore per mantenere sotto controllo la donna e costringerla ad una condizione di continua prostrazione anche quando lui è stato assente dall’abitazione. Il tutto è stato connotato da plurime e frequenti percosse, lesioni, ingiurie, e minacce.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

L’interscambio rifiuti in via Imperatori, la protesta dei residenti in via Magellano

Spazio alle segnalazioni dei cittadini. Ad Agrigento i residenti di via Magellano denunciano l’inquinamento ambientale che sarebbe provocato dall’area adibita a interscambio e raccolta...

Di Rosa (Codacons) interroga sul bando “Biblioteche e Comunità”

Il vice presidente provinciale del Codacons di Agrigento, Giuseppe Di Rosa, informa che, per valorizzare il ruolo delle biblioteche comunali come luoghi di incontro,...

“Spazi pre-occupati”, Teresa Fiore presenta un nuovo libro ad Agrigento

Ad Agrigento, oggi, mercoledì 28 luglio, nella Valle dei Templi, a Casa Barbadoro, dalle ore 19:30 in poi si presenta il libro di Teresa...

Lampedusa, la Squadra Mobile arresta due presunti scafisti

A Lampedusa, nel Centro d’accoglienza, a seguito di intense attività investigative, i poliziotti della Squadra Mobile di Agrigento, coordinati da Giovanni Minardi, hanno sottoposto...

Recent Comments