Home Cronaca "Mafia", maxi confisca a imprenditore

“Mafia”, maxi confisca a imprenditore

Ad Altofonte, in provincia di Palermo, la Guardia di Finanza del Nucleo di Polizia Tributaria ha confiscato una società edile che opera nel settore degli scavi e delle costruzioni, del valore di circa 4 milioni e 500mila euro, e che è ritenuta riconducibile ad Andrea Di Matteo. Il provvedimento è stato disposto dalla sezione misure di prevenzione del tribunale di Palermo, a conclusione dell’iter successivo al sequestro risalente 2014. Di Matteo è stato arrestato nel 2010 perché sarebbe stato parte della famiglia mafiosa di San Giuseppe Jato – Altofonte, e si sarebbe impegnato come postino per il boss ex latitante Domenico Raccuglia al quale avrebbe fornito denaro e ospitalità. In Appello Andrea Di Matteo è stato assolto dall’accusa di associazione mafiosa, ma la stessa sentenza della Corte ha sottolineato che i colloqui intercettati tra l’imputato e alcuni imprenditori, e le dichiarazioni di alcuni collaboratori di giustizia, dimostrano il ruolo di Di Matteo nella cosca.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Comitini Città del Natale sul numero odierno della rivista Terrà della Regione Siciliana

Comitini Città del Natale approda sul numero odierno della rivista on line Terrà della Regione Siciliana, diretta da Nino Sutera. L'articolo, molto ampio, parla...

Agrigento, al Liceo “Leonardo” la mostra su Falcone e Borsellino

Ad Agrigento, martedì 6 dicembre, al Liceo scientifico “Leonardo”, sarà inaugurata alle ore 9, e visitabile fino al 18 dicembre, la mostra fotografica itinerante...

Agrigento, si presenta “Il teatro Pirandello per le scuole”

Ad Agrigento, lunedì 5 dicembre, nel Foyer “Pippo Montalbano” del Teatro Pirandello, alle ore 10:30 sarà presentata la nuova stagione teatrale, “Il teatro...

Pippo Spataro (Cittadinanza Attiva) su costi biglietti aerei da e verso la Sicilia

“Cittadinanza Attiva” (Associazione di consumatori, utenti e cittadini), tramite il responsabile regionale Pippo Spataro, esprime apprezzamento verso l’iniziativa annunciata dal Commissario Dc, Totò Cuffaro,...

Recent Comments